BLIND FOOL LOVE/ Un milione di contatti sulla Rete (video)

- La Redazione

Il caso del gruppo toscano dei Blind Fool Love, arrivati al successo su Youtube grazie ai loro video visti un milione di volte. Adesso fanno l’esordio su cd

blind_R400
Blind Fool Love

Il nome viene da un versetto nientemeno che di Shakespeare, Blind Fool Love: “Cosa gli hai fatto, pazzo e cieco amore?”. Loro sono una band di giovanissimi provenienti dalla Toscana che assomigliano un po’ ai Tokyo Hotel, per il look da emo. Ma soprattutto arrivano a esordire con un disco per una delle più importanti case discografiche, la Sony, in tempi in cui la crisi del disco rende sempre più difficile ciò, grazie al successo ottenuto con i video postati su Youtube. Video da centomila visite ognuno per un totale di un milione di clic. Numeri mica male, tanto che adesso esce il loro primo cd, intitolato “Il pianto di Cupido”. esce nei negozi di dischi e di download. In un momento storico dove i talenti musicali sembrano arrivare solo dai talent show televisivi come X Factor e Amici, i Blind Fool Love arrivano da Internet che, secondo quanto dicono loro, ha sostituito i vecchi club dove si suonava dal vivo per farsi scoprire dalle case discografiche. Secondo il cantate della band Tommaso Sabatini come loro “ci sono tanti altri gruppi musicali chiusi nelle cantine che cercano di farsi ascoltare, ma è sempre più difficile perché i locali o sono chiusi oppure preferiscono far esibire le cover band che sono più sicure. Da questo punto di vista il web ha sostituito i vecchi club in cui potevi farti notare”. Nonostante il look, assicura che la loro musica prende ispirazione da Beethoven e dai Guns n’ Roses, mentre i testi da De André, Sergio Endrigo e Luigi Tenco. Mica roba da poco. Ovviamente come vuole la moda di oggi non manca nel loro repertorio un brano che si intitola Vampiro: loro ringraziano Internet per il successo ottenuto e ogni giorno dicono di rispondere personalmente ai messaggi dei fan su Facebook e sul loro sito ufficiale. Adesso ovviamente la curiosità di tutti è vedere se i Blind Fool Love riusciranno a bissare il successo “virtuale” della Rete con quello dei dischi venduti, anche se come dice il cantante del gruppo stesso, la realtà è ben differente: sperare di vendere tanti dischi oggi non è possibile. E’ nato il nuovo grande fenomeno della musica italiana, in attesa dei prossimi vincitori di X Factor e Amici?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori