LAURA PAUSINI/ Esce oggi “Inedito”, il nuovo video di “Non ho mai smesso” in anteprima

- La Redazione

Laura Pasuini pubblica Inedito, il suo primo disco dopo due anni. In anteprima il video del secondo singolo Non ho mai smesso. Stasera ospite del Chiambretti Muzak Show

pausini2_R400
Laura Pausini

“Inedito”, il nuovo disco dopo due anni di silenzio di Laura Pausini esce oggi. E per l’occasione alle 21.11 dell’11/11/11 la cantante sarà al Chiambretti Muzak Show per presentarlo in esclusiva. Ieri Laura Pausini si era concessa al Tgcom per raccontare del nuovo disco e in mattinata in Piazza del Duomo a Milano aveva pure partecipato a un flash mob ballerino per celebrare il nuovo cd. A proposito del silenzio durato due anni, la Pausini ha detto che aveva deciso di fermarsi per conoscere la semplicità della vita lontano dal frenetico mondo dello spettacolo. Dice di avere dentro di sé ancora alcune paure e insicurezze che aveva da piccola, quando era molto timida, ma di essere comunque una persona a cui piace comandare la corsa. Il nuovo disco, ha detto ancora, si intitola “Inedito” perché le canzoni raccontano un percorso inedito e circondato da silenzi. Questo disco come i suoi precedenti è una espressione della vita che sta vivendo, una vita tutta positiva. Nel disco molte cose interessanti, dal duetto con Gianna Nannini (scritto da Cheope e prodotto da Corrado Rustici) a quello con Ivano Fossati, più un pezzo scritto da Niccolò Fabi, che la Pausini canta insieme a sua sorella Silvia. Di alcuni brani la Pausini dice:  “Benvenuto” è un singolo che ho scelto personalmente Infatti ho scritto per la prima volta alla mia casa discografica che invece voleva uscire con “Non ho mai smesso”. E’ una canzone dedicata alle persone autentiche e sincere e mi interessa questo concetto. Siamo più preoccupati di apparire uguali. E’ un brano per chi ha avuto il coraggio di essere come si è invece di nascondersi”.  Del secondo singolo Non ho mai smesso, invece dice essere una dichiarazione di appartenenza ai palcoscenici e alla musica, per tutti coloro che in questi due anni pensavano si fosse ritirata o avesse perso l’entusiasmo per la musica. Laura Pausini, che gode di un grande successo nei paesi sudamericani, pubblica anche una versione in lingua spagnola del disco e dopo i concerti italiani previsti per la fine di dicembre, si recherà a tenere numerosi concerti in tuta Europa e anche America latina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori