GEORGE MICHAEL/ Giallo sulle sue condizioni, è in pericolo di vita?

- La Redazione

George Michael è in pericolo di vita? E’ giallo sulle reali condizioni di salute del cantante inglese ricoverato per una polmonite in un ospedale di Vienna. Decise le prossime 48 ore

georgem_R400
Foto Ansa

Mistero George Michael: ricoverato improvvisamente circa una settimana fa prima di un concerto a Vienna, le sue condizioni di salute sarebbero estremamente gravi. Il ricovero ufficiale è stato fatto  per una polmonite. Dopo di che hanno cominciato a circolare voci, nonostante il quasi totale silenzio stampa dei suoi portavoce che invitavano a non preoccuparsi dicendo che per Natale sarebbe tornato a casa, sempre più allarmate. I medici che lo hanno in cura a Vienna, dove si trova ancora, parlano di condizioni molto gravi. Addirittura si teme per la sua vita. Ovviamente cancellato completamente il tour che er in corso: Michael si era da poco esibito anche a Milano. Nelle migliori delle ipotesi, si parla di carriera finita. Ma cosa sta esattamente succedemmo? C’è chi parla di Aids (voce smentita dal fidanzato del cantante; Michael infatti è gay), ricordando casi analoghi, ad esempio quello di Freddie Mercury, e chi parla di un inaspettato aggravarsi della sua polmonite. Addirittura è stato detto che le prossime 48 ore saranno decisive per la sua salute. L’artista si troverebbe, secondo quanto riportano fonti giornalistiche inglesi, in ventilazione forzata, una cura che porterebbe alla perdita dell’uso della voce. Secondo altri comunicati, George Michael starebbe soffrendo di una complicazione che impedisce all’ossigeno di arrivare al sangue, una complicazione che in molti casi ha portato alla morte del paziente. Per ovviare alla grave situazione, Michael si troverebbe ricoverato in un letto speciale per casi estremi questi, composto da un materasso di schiuma modellante che con i suoi movimenti continui facilita l’attenuazione della pressione sui polmoni. Con lui in ospedale si trovano il suo fidanzato Fadi Fawaz, e anche l’ex compagno Kenny Goss così come diversi membri della sua famiglia. I fan dell’artista sui vari social network si stanno mobilitando con messaggi di solidarietà e auguri di pronta guarigione. Geoerge Michael ha cominciato la sua carriera musicale nei primi anno Ottanta nel gruppo degli Wham! dove ha ottenuto i primi successi, per poi darsi a una carriera solista ricca di soddisfazioni. 

E’ stato spesso coinvolto in avvenimenti di cronaca, anche arrestato per essere stato trovato in situazioni sessualmente esplicite in bagni pubblici negli Stati Uniti, nonché vittima più volte di incidenti stradali causati dall’uso di droghe leggere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori