CROLLO PALCO/ Jovanotti su Twitter: “Una tragedia che mi toglie il fiato”, sospeso il tour (video)

- La Redazione

Jovanotti annulla il concerto di stasera a Trieste e cancella tute le date del suo tour in segno di lutto per il giovane rimasto ucciso mentre montava il palco per il suo show

palco-R400
Il palco crollato oggi a Trieste

La tragedia del crollo del palco a Trieste  dove questa sera doveva tenersi il concerto di Jovanotti ha lasciato un morto e lascerà un segno profondo. E’ morto infatti un giovane operaio di vent’anni, Francesco Pinna, uno studente universitario di quelli che fanno questi lavori occasionalmente per raccogliere qualche soldo. Il palco che si stava preparando, in particolare una torre dell’impianto luci, è crollata improvvisamente nel primo pomeriggio quando circa cinquanta persone vi stavano lavorando: diversi i feriti ricoverati in ospedale, uno dei quali è grave in codice rosso. Tutto è successo all’improvviso, la struttura come hanno raccontato i testimoni si è accartocciata su se stessa ed è crollata. I lavoratori sono rimasti sepolti sotto ai tubi di acciaio ed è un miracolo che sia morta una sola persona. Stasera al PalaTrieste, situato vicino allo stadio di calcio cittadino, il Nereo Rocco, doveva tenersi il concerto di Jovanotti del suo Ora Tour, atteso da migliaia di fan. Il cantante, distrutto dalla notizia, ha dato l’annuncio che non solo il concerto di stasera è cancellato, ma tutte le date rimanenti del tour sono state annullate. Su Twitter, Jovanotti sta commentando il terribile episodio: “questa tragedia mi toglie il fiato e mi colpisce profondamente.Un tour è una famiglia e si lavora per portare in scena la vita e la gioia”, ha detto in un commento. In un altro ha detto che il suo dolore è rivolto a Francesco Pinna, studente lavoratore, la cui vita si è fermata oggi. E ancora: sono con la famiglia di Francesco e con i suoi amici, il mio cuore è pieno di dolore. Si è rivolto anche ai feriti: lavoratori specializzati, ha scritto, che amano quello che fanno restando nell’ombra: “sono con voi, vi voglio bene”. Il sito ufficiale di Jovanotti è stato oscurato di nero in segno di lutto, non vi si può accedere. L’unica notizia trapelata è che tutti i concerti dell’Ora Tour sono stati sospesi. Gli inquirenti intanto devono indagare sulle cause del crollo della struttura. L’impalcatura usata per i concerti di Jovanotti era stata usata decine di volte nel corso del tour, non si capisce come mai oggi essa sia potuta  crollare improvvisamente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori