LIGABUE CAMPOVOLO 2.0/ Forse una seconda data il 17 luglio per il mega show del rocker

- La Redazione

Il concerto al Campovolo di Ligabue del 16 luglio potrebbe avere un bis la sera dopo, il 17. Ci stanno pensando gli organizzatori, si tratterebbe di centomila persone a serata

ligabue_R400-1
Foto Ansa

Ligabue al Campovolo, potrebbe esserci una seconda data dopo quella del 16 luglio. E’ quanto fanno capire gli organizzatori, in attesa di veder confermato l’andamento della vendita dei biglietti per il 16 luglio che sembra procedere molto bene.

In questo modo sarà possibile accontentare chi dovrebbe rimanere a bocca asciutta. La notizia giunge dalla Gazzetta di Reggio che sostiene che gli organizzatori stiano pensando seriamente al bis. A differenza della precedente edizione del concertone del Campovolo, quella del 2005, per questa edizione 2011 infatti è stato deciso un numero chiuso di massimo centomila persone. Questo per evitare problemi di sicurezza e di fuoriuscita dall’evento, con eccessivo intasamento delle strade. Campo volo 2.0, quello del 16 luglio, è l’unica data full band elettrica per Luciano Ligabue. Il palco sarà lungo 80 metri e largo come un campo da calcio, con 600 metri quadrati di schermi. Dimensioni davvero mastodontiche. Dunque rimanete sintonizzati, per sapere se ci sarà una seconda data. E’ probabile che molti di quelli che si recheranno alla prima decideranno di fare il bis, visto anche che l’evento è proprio un piccolo festiva, con apertura di un villaggio multimediale il giorno 15 luglio, con intrattenimenti vari, giochi e attrattive musicali.

Come dice Ligabue: “Io vivo qui, e sotto casa so di avere a disposizione questo spazio enorme, e quando ho voglia di suonare e fare una cosa speciale, in un momento in cui mi sento molto in forma, ho una gran voglia di farlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori