LIGABUE/ Campovolo 2.0 sabato 16 luglio: venduti 110.000 biglietti

- La Redazione

Sabato 16 luglio il grande evento per utti i fan di Ligabue: il concerto campovolo 2.0: venduti tutti i 110.000 biglietti messi a disposizione, promesse quattro ore di musica

ligabue_R400-1
Foto Ansa

Manca poco a Campovolo 2.0, il grande concerto di Ligabue che vuole ripetere l’esperienza del 2005. Allora il cantante emiliano suonò davanti a 165.000 spettatori, oggi ha venduto tutti i 110.000 biglietti messi a disposizione. Questa volta infatti si è voluto tenere un numero chiuso di spettatori per evitare i disagi, come le code all’uscita dall’area concerti, avvenuti sei anni fa. Ci sarà poi un solo palco, a differenza dei diversi che c’erano nella passata edizione, un palco di 90 metri di lunghezza e 1100 metri quadri di superficie. Un palco speciale: per la prima volta in Italia copertura a sbalzo cioè nessuna struttura frontale in modo da permettere piena visibilità da ogni posizione. E poi: 620 metri quadri di schermi, cinque ingressi per accedere allo spazio concerto, cinque aree nel Liga Village (LigaStreet, Villaggio Sportivo, Villaggio Solidale, Cinema, Villaggio Volante), venti punti ristoro, venti punti vendita merchandising, quattro campi di calcetto, un campo da green tennis, tre per il green volley. E infine i musicisti: saranno ben sedici ad accompagnare Ligabue, fra i vari gruppi che hanno suonato con lui negli anni:  ClanDestino, La Banda, Mauro Pagani, Corrado Rustici e la formazione attuale.

Ma non solo: ben cinque le band che apriranno la serata, selezionate attraverso uno speciale concorro: Fonokit (Salento, Puglia) per MTV NEW GENERATION, Brain Shock (Viterbo, Lazio), Nuju (Calabria ed Emilia Romagna), Musicanti di Grema (Parma, Emilia Romagna) e PowerFrancers & KaterFrancers (Chieti, Abruzzo). Per l’evento, Ligabue ha promesso una scaletta speciale ricca di sorprese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori