GRAN PREMIO MONZA/ Il concerto di Jamiroquai, venerdì 9, Stadio Brianteo (video)

- La Redazione

I Jamiroquai si esibiscono in concerto venerdì sera allo Stadio Brianteo di Monza, in occasione del Gran Premio di Formula Uno che si terrà nelle giornate successive

jamiroquai_R375
Jamiroquai

Il Gran Premio di Monza si apre sulla musica di Jamiroquai, il cantante inglese da sempre fan accanito della Ferrari, tanto da portarne la spilletta. In previsione della gara che si terrà questo weekend, allo Stadio Brianteo di Monza venerdì 9 si terrà l’evento F1 Rocks. Star della serata l’artista inglese, autore di funk a metà tra dance ed elettronica, capace di rispolverare in chiave moderna lo stesso sentimento musicale di Stevie Wonder e altri grandi della musica black degli anni 70. In realtà Jamiroquai è il nome della band: lui si fa chiamare Jason Kay, vero nome Jason Gismondo Chetham. Il qual non è solo tifoso di automobilismo, ma possiede una autentica collezione di Ferrari. In realtà, da qualche tempo il cantante inglese è passato a un’altra passione, che ha sempre a che vedere con i motori: gli elicotteri. Quattro anni fa infatti è diventato pilota di elicotteri.Che comunque si dice felice di suonare a Monza: «Sono entusiasta di suonare a F1 Rocks. Sarà di certo un grande fine settimana. Musica dal vivo e il circus della Formula 1, il tutto a Monza nella casa della Ferrari. Non credo possa esistere qualcosa di meglio». Nel 1999, il gruppo inglese dedicò un intero disco alla Ferrari, “Syncronized”. PChossà se anche venerdì sera, come fece già in occasione di altri concerti italiani, salirà sul palco avvolto nella bandiera della casa di Maranello. er quanto riguarda la musica, i Jamiroquai presenteranno alcune canzoni dal loro ultimo disco, “Rock Dust Light Star”, un disco che come dice lo stesso cantante è ispirato ai Roxy Music, a Iggy Pop, agli Stones e a David Bowie. La carriera dei Jamiroquai è cominciata vent’anni fa quando andava di moda il cosiddetto acid jazz. Primo disco è stato “The Return of the Space Cowboy” uscito nel 1994. Venerdì sera dunque grande musica allo stadio di Monza, con apertura affidata al gruppo italiano dei Planet Funk. I prezzi dei biglietti sono di 40,25 e 35,50 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori