EMMA MARRONE/ “Sarò libera tour”: il concerto di Roma e il tatuaggio per Stefano (video)

- La Redazione

Il concerto di ieri sera a Roma e il nuovo misterioso tatuaggio: io me ne frego. Rivolto a chi, al suo ex fidanzato oppure ai gironalisti? Ma l’importante è la musica

emma_r439
Emma Marrone

Emma Marrone è in giro per l’Italia, come aveva annunciato la scorsa estate dopo le date appunto estive. Aveva fatto sapere di voler esibirsi ancora e aveva aggiunto una serie di appuntamenti in questo mese di novembre. Appuntamenti ovviamente graditissimi da parte dei fan che stanno accorrendo ad ammirare la brava cantante nelle sue nuove esibizioni. Dopo la data inaugurale infatti che si è tenuta lo scorso 11 novembre, una data per così dire di riscaldamento, a Morbegno in Valtellina, è stata poi la volta il 14 novembre al prestigioso Alcatraz di Milano, la cantante si è già esibita a Napoli e Padova. Ieri sera invece l’appuntamento nella capitale anche questa volta a suon di tutto esaurito, segno di un gradimento che non sembra passare e che non tutti i protagonisti dei vari talent show riescono invece a mantenere.  Ieri sera esibizione dunque al Gran teatro di Roma dove ha fatto ascoltare successi come Davvero, Cercavo amore, Con le nuvole, Calore e il nuovo singolo Non sono solo te. A seguire adesso altri appuntamenti:  Pesaro (il 25 novembre a Palafiera), a Firenze (il 27 novembre a Obi Hall), a Torino (il 29 novembre al Palolimpico), a Bologna (il 30 novembre al Paladozza), e infine a Genova (il 1° dicembre al 105 Stadium). Alle spalle dunque tutti i malumori per la dolorosa vicenda con il suo ex fidanzato Stefano De Martino. Anche se fa scalpore la notizia del nuovo tatuaggio che è apparso sull’avambraccio della cantante che qualcuno ha letto come un esplicito messaggio proprio a Stefano e a Belen. In francese appare scritto: “Je m’en focus“. Che tradotto significa più o meno Io me ne frego. Sarà davvero diretto ai due? O forse qualcuno dice che è diretto ai giornalisti che l’hanno un po’ perseguitata negli ultimi mesi a caccia di pettegolezzi. Ecco cosa ha detto la stessa Emma al proposito: Se li facessero pure, non me ne frega niente, non ho niente da dire, lascio parlare gli altri. Così me lo sono tatuata sulla pelle, Me ne fotto, in francese Je m’en fous, più elegante. Parlate, parlate, non mi importa niente, sono un’artista e spero di fare bene il mio lavoro, tutto il resto è noia“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori