SAN MARINO JAZZ FESTIVAL/ Pat Metheny, John Scofield e il tributo di Rava a Micheal Jackson

- Luigi Viva

Il San Marino Jazz Festival, giunto alla sua terza edizione, è diventato in breve tempo un classico della manifestazioni jazzistiche europee. Il cartellone raccontato da LUIGI VIVA

PatMethenyR400
Pat Metheny (Infophoto)

Sarà pure uno degli ultimi nati, ma il San Marino Jazz Festival giunto quest’anno alla terza edizione è rapidamente diventato un classico della manifestazioni jazzistiche europee. La prima edizione nel 2010 ha avuto come protagonisti Ornette Colemann, Yellow Jackets e Kurt Elling. Lo scorso anno è stata invece la volta di Mike Stern, Stefano Bollani e Billy Cobham.

Nato dall’iniziativa di Alberto Braschi, quest’anno il San Marino Jazz Festival va in scena nel fine settimana  che va da Venerdì 13 Luglio a Domenica 15. Di assoluta eccellenza il cartellone.
Il 13 Luglio l’apertura è per Pat Metheny fresco vincitore del suo 19° Grammy Award. Il chitarrista del Missouri si esibirà accompagnato da Chris Potter (sax), Antonio Sanchez (batteria), Ben Williams (contrabbasso). Formazione questa che saprà sicuramente entusiasmare gli appassionati di jazz. Metheny è una delle attrazioni più contese dai Festival di tutto il mondo e il San Marino Jazz Festival non si è lasciato sfuggire una così prestigiosa apertura.

La seconda serata vede protagonista uno dei grandi del Jazz Italiano il trombettista Enrico Rava alla guida della Orchestra “We want Michael” tributo a M. Jackson – con Rava saliranno sul palco  Mauro Ottolini (Arrangiamenti e trombone), Andrea Tofanelli (tromba),Claudio Corvini (tromba), Daniele Tittarelli (sax alto), Dan Kinzelman (sax tenore), Marcello Giannini (chitarra), Franz Bazzani (tastiere), Giovanni Guidi (pianoforte), Dario Deidda (basso elettrico), Zeno De Rossi (batteria), Ernesto Lopez Maturel (percussioni). In repertorio brani di Michael Jacson oltre a composizioni originali dello stesso Rava.

Gran chiusura con John Scofield  che presenta la sua  Hollowbody Band – con  Kurt Rosenwinkel (chitarra), Ben Street (basso), Bill Stewart (batteria). Uno dei grandi della moderna chitarra jazz incontra Kurt Rosenwinkel altro virtuoso della sei corde; nella band quel fior di batterista che risponde al nome di Bill Stewart, compagno di viaggio di Scofield in svariati progetti.

Quest’anno il Festival Jazz di San Marino prevedeva la chitarra come protagonista, purtroppo il tour di Jim Hall,  leggenda  della chitarra jazz, è stata annullato.
Oltre ai concerti si segnalano  numerose e interessanti iniziative collaterali. Medesima location Cava degli Umbri con inizio alle 21.30. Grande musica e occasione da non perdere per visitare o rivedere la splendida San Marino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori