LAURA PAUSINI/ Crolla il palco a Reggio Calabria, morto un operaio (video)

- La Redazione

E’ crollato il palco in costruzione per un concerto di Laura Puasini, causando la morte di un operaio e il ferimento di altri due. E’ successo al palazzetto dello sport di Reggio Calabria

pausini_R400
Laura Pausini, foto Infophoto

Laura Pausini, crolla il palco – Dopo quello di Jovanotti, è crollato un altro palcoscenico in costruzione. E’ successo questa notte a Reggio Calabria, dove stasera doveva esibirsi in concerto Laura Pausini. Intorno alle due di notte la struttura che diversi addetti e operai stavano montando è crollata improvvisamente: in realtà, a crollare è stata la parte metallica sovrastante il palcoscenico vero e proprio. Questa parte della struttura è rovinata sulle gradinate dove si trovavano diversi operai intenti a montare le illuminazioni aeree. Uno degli operai, Matteo Armellini, romano, 32 anni, è morto sul colpo, altri due sono rimasti feriti fortunatamente in modo non grave. Più o meno la scena che si era vista qualche mese fa a Trieste durante la costruzione dell’impianto scenografico per un concerto di Jovanotti: anche lì un operaio era rimasto colpito ed era morto sul colpo dal crollo improvviso della struttura in fase di montaggio. Due tragedie identiche nel giro di poco tempo che gettano una luce preoccupante su questo tipo di eventi e sulle modalità con cui si progettano e costruiscono le strutture che servono ad ospitarli. La tragedia è avvenuta all’interno del Palacalafiore, il palasport di Reggio Calabria dove come abbiamo detto doveva tenersi un concerto di Laura Pausini previsto per questa sera. Nello specifico, il palazzetto di Reggio Calabria dove ospitare la struttura media delle tre che la cantante di Faenza ha a disposizione per i suoi show: si tratta di una struttura piccola, una media e una grande che vengono usate a seconda dello spazio a disposizione. Una struttura, quella media, che ha bisogno di ben quindici camion per essere trasportata. Il palco, dicono i testimoni, si è piegato di un lato rovinando sulla gradinata sottostante: un cedimento strutturale, dicono gli esperti. Secondo alcuni di essi il crollo potrebbe essere da imputare al pavimento in parquet del palazzetto che non sarebbe stato in grado di reggere il palcoscenico, oppure la colpa potrebbe essere da imputare a un errore di progettazione del palco stesso. O infine se si sia commesso un errore in fase di montaggio. E’ stata aperta una inchiesta da parte della procura di Reggio Calabria e la struttura è stata posta sotto sequestro. Benché non ci sia ancora un comunicato ufficiale da parte del management di Laura Pausini, appare ovvio che il concerto di questa sera verrà annullato.

guarda il video del palco crollato



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori