JUSTIN BIEBER/ Sorda per le urla dei fan, mamma chiede 7,5 milioni di danni

- La Redazione

Una donna ha denunciato il cantante canadese per 7,5 milioni di dollari. Dopo aver accompagnato sua figlia a un concerto, è diventata sorda per le urla delle fan

bieber_r439
Justin Bieber

Sorda per colpa di Justin Bieber? Non proprio: sorda per colpa delle sue agguerrite fan. E’ quanto denuncia la signora Stacey Wilson Betts, una americana che ha avuto la malaugurata idea di accompagnare la figlia, come fanno tante mamme, a un concerto dell’idolo della figlia. Idolo che è il cantante per ragazzine Justin Bieber, fenomeno adolescenziale che sembra non passare di moda anche se ormai è diventato maggiorenne. Il caso è avvenuto a Portland, nell’Oregon, dove come sempre ai concerti di Bieber migliaia di ragazzine adoranti si sono ammassate nell’arena urlando e strepitando dall’inizio alla fine dello show. Non è una novità: accadeva già ai tempi dei Beatles quando migliaia di ragazzine urlavano per l’eccitazione così tanto da coprire anche la musica del gruppo. Succede evidentemente ancora oggi: ai concerti di Justin Bieber, giovane canadese diventato popolare in tutto il mondo grazie a qualche video messo su Youtube, le ragazzine svengono, urlano, lanciano pupazzi di peluche, cuoricini sul palco. Ma soprattutto urlano e tanto. L’episodio in questione è successo due anni fa, ma solo adesso la signora Betts ha deciso di sporgere denuncia: quello che credeva fosse un problema temporaneo infatti si è rivelato molto peggiore. Da allora la donna sarebbe sorda, o quantomeno avrebbe riportato un danno permanente all’udito. A chi chiedere i danni? Ovviamente è impossibile denunciare ogni singola ragazzina urlante, così la donna ha deciso di denunciare il cantante stesso, Justin Bieber, per la bella cifra di 7,5 milioni di dollari. Colpa in verità non solo delle urla ma anche di una esplosione di un petardo durante il concerto. Ma perché denunciare il cantante? Perché, sostiene la signora, lo stesso Bieber avrebbe incitato volontariamente le ragazzine a urlare Nel dettaglio della denuncia, vengono chiesti 9,2 milioni di dollari a Justin Bieber, alla sua casa discografica e agli organizzatori del concerto. “Una volta arrivato sul palco ha iniziato a volteggiare sopra il pubblico dentro una gondola in alluminio e acciaio a forma di cuore” dice la donna che sostiene che proprio l’esibizione nella gondola è la colpa del rumore sentito quella sera che ha provocato un caso di sordità bilaterale. 

Ma non solo: si tratta di acufene (patologia uditiva percepita come ronzio, fischio, sibilo e fruscio costante), e anche di depressione e insonnia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori