MORGAN/ Droga: rinvio a processo con accusa di favoreggiamento per il giudice di X Factor

- La Redazione

Problemi per Morgan, rinviato a processo con l’accusa di favoreggiamento nei confronti di un presunto spacciatore che si stava recando a casa sua con della droga

morgan_R439
Immagine di archivio

Morgan, volto celebre della tv grazie alle sue numerose partecipazioni come giudice nel programma X Factor, ma anche cantante apprezzato da molti, deve andare a processo. L’accusa non è delle più leggere e non ha a che vedere con la televisione o la musica, ma con la droga. Come si sa il cantante un paio di anni fa ammise pubblicamente di fare uso di droga e per questo motivo venne cancellata la sua partecipazione all’allora imminente festival di Sanremo. Seguirono polemiche e richieste di scuse, ammissione che la droga veniva usata solo per curare la sua depressione e che non voleva essere un cattivo esempio per i giovani. L’episodio invece che lo vede adesso  coinvolto con l’accusa di favoreggiamento prende il via anch’esso un paio di anni fa. Un argentino, amico di Morgan, viene fermato all’ingresso dell’abitazione dell’artista: in tasca ha tre grammi di cocaina. Viene arrestato ma confessa che aveva appuntamento con il cantante. Poi in sede di convalida dell’arresto dirà che doveva recarsi da lui per saldare un debito relativo a un concerto, l’allestimento di un palco. Verrà rilasciato a piede libero ma negli ambienti di polizia era già conosciuto come uno spacciatore, per questo lo avevano seguito quella sera e fermato. Viene sentito nel corso delle indagini anche Morgan che dirà che l’argentino non è uno spacciatore ma un suo conoscente che trovandosi in difficoltà economiche voleva aiutare. Il magistrato che conduce le indagini però non gli crede e ottiene il rinvio a processo, che si terrà il prossimo 3 luglio. L’accusa è reato di favoreggiamento. L’argentino intanto verrà processato per spaccio di droga. Si vedrà come andrà a finire, certo che le confessioni dello stesso Morgan sul suo uso di droga non lo aiutano a difendere la sua posizione di estraneità dal caso. Intanto l’artista è stato recentemente denunciato anche da un paparazzo: beccato sotto casa sua, Morgan lo ha aggredito e preso a calci il motorino. 

Dal punto di vista artistico invece Morgan ha dichiarato recentemente nel corso di un programma televisivo di essersi rotto “le scatole” di prendere parte al programma X Factor. Chissà se sarà vero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori