JUSTIN BIEBER/ Su Twitter accusa i media e smentisce la relazione con Ella-Paige Roberts Clarke

- La Redazione

Justin Bieber si è sfogato su Twitter, mettendo a tacere tutti i pettegolezzi che negli ultimi mesi stanno cercando di infangare la sua reputazione

justin-bieber
Justin Bieber (Infophoto)

La vita delle star può essere stressante: essere sempre sotto i riflettori ed esposti al giudizio di tutti può diventare insostenibile. Lo sta provando sulla sua pelle Justin Bieber, che dopo i recenti gossip che lo hanno visto protagonista – la festa di compleanno rovinata, l’accusa di fumare cannabis, la multa per il concerto iniziato in ritardo e la relazione con Ella-Paige Roberts Clarke – si è sfogato su Twitter ieri sera prima di salire sul palco dell’O2 Arena, mettendo a tacere tutte le voci che in questo periodo stanno infangando la sua reputazione. Ecco il lungo sfogo twittato dalla star dedicato ai suoi 35 milioni di follower: “Pettegolezzi, pettegolezzi e ancora pettegolezzi, niente di più, niente di meno. Si potrebbe parlarne un giorno intero. Ma ora sarò solo positivo. Non potete demoralizzarmi. Sono concentrato sulle cose buone della vita. Sono fortunato e non lo dimentico. Rendo grazie ogni giorno per questo. Non sono impaurito, le storie false per vendere giornali fanno parte del mio lavoro, credo. Ma io sono una brava persona. So di esserlo. Non potete dire diversamente. Noi conosciamo la verità, fino a quando la mia famiglia, gli amici e i miei fan saranno con me, potrete dire qualsiasi cosa. Siamo tutti uguali agli occhi di Dio e abbiamo una responsabilità gli uni verso gli altri. Quindi inventate storie su multe false e non fate alcun riferimento alle cose positive…o parlate di quando sono uscito dal concerto senza maglietta, forse dopo due ore sul palco potrei essere sudato e stavo entrando in un club (davvero?). Oppure dite che qualsiasi ragazza mi stia accanto è la mia ragazza, o che non mi interessa, o che io non ho sentimenti, o che un ragazzo di 19 anni che va in un club in Europa perde per forza il controllo… Capisco che sia parte del mio lavoro essere giudicato… ma giudicatemi sui fatti, giudicatemi sulla musica, e fate attenzione al giudizio che date, ma sappiate che… sarò giudicato solo da una potenza, e io servo Lui. Quindi continuerò a essere me stesso. Continuerò a servire, a esibirmi, ad avere cura, ad amare, a sorridere, a ballare, a giocare, a cantare… E voi siete i benvenuti a partecipare, perché non porto alcun odio. Abbiamo troppo amore per poter odiare. Sono focalizzato solo sulla musica. Ora andrò a godermi questa giornata e continuerò a sorridere. Così dovreste fare tutti voi. Con tanto amore. Vi vedo #beliebers, vi voglio bene”.

Justin Bieber ha quindi negato di avere una relazione con la giovane cantante Ella-Paige Roberts Clarke, ma soprattutto ha dichiarato di non dover rispondere a nessuno se non a Dio. 

Fortunatamente per Justin Bieber arrivano anche delle soddisfazioni. Il cantante ha ricevuto la sua “Wembley Way Stone”, che verrà inserita nella “Wembley Way Walk Of Fame” dello stadio di Wembley. Justin Bieber è stato premiato per la sua esibizione allo stadio durante il Capital FM Summertime Ball 2012. La sua esibizione è quella che ha ricevuto “le urla più forti” da parte del pubblico. La star ha dichiarato: “Ringrazio lo stadio di Wembley per avermi consegnato la Wembley Way Stone. Sono onorato di fare parte della storia di Wembley, e ringrazio le mie fan inglesi per avermi aiutato a realizzare uno spettacolo incredibile l’anno scorso”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori