JUSTIN BIEBER/ La scimmia Mally resterà per sempre in Germania

- La Redazione

Mally, la scimmietta di Justin Bieber, resterà rimanere per sempre in Germania: il cantante non ha presentato in tempo la documentazione per dimostrare che l’animale è nato in cattività

justin-bieber-scimmia
Justin Bieber

A fine marzo quando Justin Bieber è arrivato in Germania per alcune tappe del suo Believe Tour, il cantante ha dovuto lasciare la sua scimmia Mally in quarantena all’aeroporto perché non aveva i documenti necessari per introdurre l’animale nel paese. Ma a distanza di 2 mesi la scimmia cappuccina rimarrà per sempre in Germania, poiché è scaduto il tempo concesso a Justin Bieber per provare che l’animale non è nato libero ma in cattività, come prevedono i trattati internazionali a tutela delle specie protette. Mally verrà accolta in uno zoo tedesco: “Le scimmie sono animali molto socievoli. Per questo pensiamo di trasferire Mally in un posto dove possa vivere in compagnia”,  ha detto Pieter Altmeier, ministro dell’Ambiente.Da quando è stata sequestrata la scimmia è stata ospitata presso un rifugio per animali a Monaco, a cui Justin Bieber dovrebbe pagare oltre 10mila euro per il mantenimento della scimmia, ma non esiste un trattato bilaterale che garantisca questi pagamenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori