ONE DIRECTION/ Tour 2014 negli stadi: biglietti sold out in pochi minuti

- La Redazione

Sabato 25 maggio sono state aperte le vendite dei biglietti dei concerti in Irlanda e Regno Unito del Where We are tour 2014 degli One Direction: sold out in pochi minuti

one-direction-tour-2014
One Direction - Where We Are Tour 2014

Gli One Direction hanno aggiunto altre tre date al loro Where We Are Tour dopo che i biglietti sono esauriti in pochi minuti, dopo l’apertura delle vendite sabato 25 maggio. Le fan rimaste senza biglietto si sono sfogate su Twitter, mentre i siti online che vendono i biglietti cercavano di far fronte alla travolgente richiesta delle directioners che cercavano disperatamente di assicurarsi la possibilità di vedere i loro idolo. “Questo è assurdo! Tutti i siti di biglietti sono sovraccarichi”, ha twittato una fan. “Sto per piangere, non riesco a comprare un biglietto, ovunque sono sold out”, ha aggiunto un’altra. “Tutti i siti di biglietti sono sovraccarichi di spazzatura”, ha detto una fan infuriata. “Sarebbe meglio che gli One Direction aggiungessero più date al loro tour negli stadi. O piangerò”, ha scritto una directioner. La band ha così aggiunto altre date al Croke park di Dublino, all’Etihad Stadium di Manchester e al Wembley Stadium di London. Era prevedibile che la richiesta dei biglietti, i cui prezzi vanno da 42.50 sterline più le spese di prenotazione, sarebbe stata travolgente visto che inizialmente gli One Direction avrebbe dovuto fare solo solo cinque date nel Regno Unito, con una media di 66.500 biglietti disponibili per ogni esibizione.

Ecco le date in Irlanda e Regno Unito del Where We Are Tour 2014 degli One Direction:

 

24 maggio 2014: Croke Park, Dublino

25 maggio 2014: Croke Park, Dublino

28 maggio 2014: Stadium of Light, Sunderland

31 maggio  2014: Etihad Stadium, Manchester

1 giugno 2014: Etihad Stadium, Manchester

3 giugno2014: Murrayfield Stadium, Edinburgo

7 giugno 2014: Wembley Stadium, Londra

8 giugno 2014: Wembley Stadium, Londra

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori