JUSTIN BIEBER/ Nei guai con i vicini: indagato per guida pericolosa

Justin Bieber è nuovamente nei guai con la legge e con i vicini: la polizia di Los Angeles sta indagando sul cantante per guida pericolosa nel quartiere dove vive

29.05.2013 - La Redazione
justin-bieber
Justin Bieber (Infophoto)

Justin Bieber è di nuovo nei guai. La polizia di Los Angeles sta indagando sul giovane cantante per guida pericolosa in seguito alla segnalazione di alcuni testimoni, che hanno visto Bieber sfrecciare con la sua Ferrari bianca nel quartiere di Calabasas alle 8 di sera di lunedì scorso. Tra i testimoni c’è anche l’ex giocatore di football Keyshawn Johnson, che dopo aver visto sfrecciare il cantante con la sua  auto ha cercato di affrontarlo. Johnson era appena uscita di casa con la sua bambina di tre anni quando la Ferrari bianca di Justin Bieber è sfrecciata a tutta velocità per i vialetti del quartiere. L’ex giocatore della NFL, preoccupato che la guida spericolata del cantante potesse provocare delle vittime, dopo aver riportata a casa la figlia ha inseguito Justin con la sua Prius, un’auto elettrica. Quando ha raggiunto la casa della star, ha bloccato la porta del garage che si stava chiudendo dietro Bieber e ha affrontato verbalmente il cantante che si è però rifugiato in casa, scappando come un bambino. “Bieber stava guidando a una velocità sorprendente. Alcuni bambini stavano giocando nella zone dove è passato. I poliziotti sono arrivati sul posto ma Bieber si è rifiutato di parlare con loro”, ha detto Steve Whitmore, portavoce della polizia, riportando le segnalazioni. Ma i problemi con il vicinato non sembrano finiti: stando a quanto riportato dal sito TMZ, i vicini si sono lamentati che Justin Bieber abbia girato per il quartiere con il suo monopattino elettrico fumando uno spinello davanti ai loro bambini. Negli ultimi cinque giorni, i vicini hanno chiamato due volte la polizia per il baccano che proveniva da casa di Bieber fino alle 3 del mattino, a causa delle sue feste. Sembrerebbe anche che Justin abbia rischiato di investire un uomo uscendo dal vialetto. I poliziotti inizieranno a rimuovere le auto lasciate sulla strada durante le feste della pop star. A questo punto i vicini credono che Justin Bieber sti portando avanti un’attività illegale in casa sua. Al momento il procuratore di Los Angeles sta valutando se incriminare Bieber per percosse nell’ambito di una diversa vicenda, dove un altro vicino ha denunciato di essere stato aggredito e minacciato di morte dal cantante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori