ONE DIRECTION/ Amano davvero le loro fan?

- La Redazione

Gli One Direction continuano a far parlare di loro. Anche un noto settimanale italiano dedica spazio ai cinque ragazzi più amati del momento, scoprendo un fenomeno di massa

one-direction-libro-2013
One Direction

Gli One Direction conquistano anche la stampa per adulti. Oggi il noto settimanale femminile D La Repubblica dedica ben tre pagine alla band più amata del momento. Meglio tardi che mai, verrebbe da dire. Gli One Direction sono costantemente sulla cresta dell’onda da più di un anno, in due anni hanno venduto 12 milioni di album, senza tener conto di tutto il merchandising che gira in torno a loro. I loro concerti fanno sold out in meno di un’ora, portando sull’orlo di una crisi di nervi le numerose fan, e i loro genitori, che non riescono ad accaparrarsi uno dei biglietti. Gli One Direction piacciono perché sono belli, giovani, bravi quel che tanto che basta e le loro canzono sono orecchiabili e sono la perfetta colonna sonora di ogni cotta adolescenziale, e non solo. La ricetta è semplice e il risultato gustoso. Il giornalista, che ha avuto la fortuna di andare al concerto di Verona degli One Direction, è stato richiamato dalle fan presenti perché non si scatenava abbastanza. Come dargli torto? Il giornalista commenta sarcastico le dichiarazioni d’amore che i cinque ragazzi dal palco dedicano alle loro fan: “Via amiamo tutte, dicono. Non è vero, ma è bello crederci“. Perché demolire così il sogno di migliaia di ragazzine in ogni parte del mondo? E soprattutto pensandoci su è difficile pensare che gli One Direction non amino le loro fan: è grazie a loro se dal 2010 hanno guadagnato 5 milioni di sterline a testa. Un ottimo e valido motivo per dimostrare un po’ di gratitudine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori