INTERLOCKEN MUSIC FESTIVAL / In lineup anche The Soul Rebels e Dirty Dozen Brass Band

- La Redazione

Le due band che da decenni portano in giro per il mondo lo stile di New Orleans si esibiranno insieme nel famoso festival di Arrington, in data 6 settembre 2013

soul-rebels3
The Soul Rebels

Grande attesa per l’Interlocken Music Festival che si terrà ad Arrington, in Virginia. Tanto più che gli organizzatori hanno annunciato che il 6 settembre suoneranno insieme sul palco come headliner due leggendarie band di New Orleans, The Soul Rebels e Dirty Dozen Brass Band, tra le esibizioni di The Founding Fathers e di Jimmy Cliff. Il gruppo ha alle spalle oltre 35 anni di carriera e il trombettista dei Dirty Dozen, Gregory Davis spiega il loro modo di fare musica attraverso una metafora culinaria: ”La nostra musica è come una bella zuppa fatta di ingredienti ricercati, che hai mescolato insieme senza nemmeno accorgertene”, dice, “e questo è stato il nostro approccio alla musica in passato e lo è ancora oggi”. E se i Dirty Dozen Bass sono ancorati saldamente alla tradizione, rivisitata con un tocco di sana ironia, i Soul Rebels sono il vero e proprio “anello mancante tra i Public Enemy e Louis Armstrong” che strizza l’occhio ai tempi d’oro della tradizione di New Orleans. The Dirty Dozen Brass Band e The Soul Rebels will bring sapranno dunque trasmettere al pubblico quell’allure d’altri tempi, completando una lineup d’eccezione che comprende artisti del calibro di Neil Young & Crazy Horse, Furthur, Widespread Panic con John Fogerty, The String Cheese Incident con Zac Brown, The Black Crowes, Gov’t Mule, Tedeschi Trucks Band, Warren Haynes Band, Jimmy Cliff, Keller & The Keels, Punch Brothers e molti altri. Unica pecca del festival? Il costo del biglietto parte da una base di 249 dollari destinata a salire fino ai 285. Ma per gli amanti del genere saranno comunque soldi ben spesi…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori