ALLEVI/ Video: se Beethoven non ha ritmo io ve lo suono in costume, la provocazione del Maestro Maiorca

- La Redazione

Si può suonare Beethoven in costume da bagno? Ma sopratutto: il compositore tedesco aveva o no il senso del ritmo? Il video in risposta a Giovanni Allevi

AlleviPianoforteConcertoR400
Giovanni Allevi, foto Infophoto

Ha destato furiose e anche ironiche polemiche la frase che Giovanni Allevi, il famoso pianista e compositore moderno, ha rilasciato qualche giorno fa. La frase incriminata è stata questa: “Beethoven non aveva ritmo, quello lo possiede Jovanotti”. Accostare il grande compositore classico al simpatico cantante pop infatti è sembrata quasi una bestemmia, ma anche dire che Beethoven non aveva ritmo è sembrato alquanto fuori luogo. Si sa che Allevi è un provocatore, amato e odiato allo stesso tempo. Per alcuni è un genio, per altri solo un ambizioso senza doti. Non giudichiamo certo noi le sue capacità, ci limitiamo a raccogliere uno dei tanti interventi che hanno caratterizzato questi giorni. Il più simpatico e che sta avendo molto successo online, è certamente quello del Maestro Giuseppe Maiorca, un professore di musica anche di una certa età ma con la  voglia di far sorridere. Si è fatto infatti filmare in costume da bagno al pianoforte intento a suonare il quarto movimento della Sonata opera 31 numero 3 di Beethoven. Ha anche aggiunto un commento un po’ eccessivo, forse, dicendo che dedica questo pezzo “a tutti quei cretini che pensano che Beethoven non abbia ritmo“. Il fatto di farsi riprendere in costume da bagno è dovuto al fatto che il Maestro si trovava in vacanza, infatti conclude così: “Ora mi vado a fare un bagno, arrivederci”, scusandosi per la tenuta non proprio da cerimonia. E adesso possiamo dire che Beethoven aveva ritmo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori