ONE DIRECTION/ Video Steal My Girl, il primo singolo estratto da Four (oggi, 24 ottobre)

- La Redazione

Oggi, venerdì 24 ottobre, alle 17.00 uscirà il video ufficiale di “Steal My Girl”, il primo singolo degli One Direction estratto da “Four”, che uscirà il 17 novembre

1D-harry-styles
Harry Styles

Ecco il video ufficiale di Steal My Girl, primo singolo degli One Direction estratto dal nuovo ed attesissimo album FOUR in uscita il prossimo 17 Novembre. Il videoclip, diretto da Ben e Gabe Turner, vede la partecipazione dell’attore Danny DeVito. Nel video Harry, Liam, Louis, Niall e Zayn scendono da una roulotte parcheggiata in mezzo al deserto dove incontrano Danny DeVito che gli dà consigli su come sconfiggere le loro inibizioni. Da questo punto il video propone una serie di situazioni pittoresche: Zayn si ritrova tra due lottatori di Sumo, Niall balla con una tribù, Louis fa amicizia con una scimmia, Liam “dirige” una band dalla cima di una gabbia, mentre Harry ha a che fare con delle ballerine. Alla fine i ragazzi ballano sotto la pioggia con questo circo improvvisato nel deserto.

Oggi, venerdì 24 ottobre, alle 17.00 uscirà il video ufficiale di “Steal My Girl”, il primo singolo degli One Direction estratto da “Four”. Il brano è stato scritto da Wayne Hector, John Ryan, Julian Bunetta, Ed Drewett (già autori di “Best Song Ever”), e dai due membri della band Louis Tomlinson e Liam Payne.Il video ufficiale è stato diretto da Ben Winston e vede come protagonisti, oltre ai cinque ragazzi, anche Danny DeVito e una scimmia di nome Eli, che sul set ha rubato le attenzioni di Louis Tomlinson e Zayn Malik. Il video è stat girato tra le montagne californiane nei pressi di Pasadena.

I fan delgi One Direction sono decisi a stabilire il nuovo record VEVO per quanto riguarda le visualizzazioni nelle prime 24 ore. Al momento il record è ancora di Miley Cyrus con Wrecking Ball che ha ottenuto 19.1 milioni di visualizzazioni nell’arco di un giorno. Il video di Steal My girl riuscirà a conquistare l’ambito record?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori