JUSTIN BIEBER/ News: il procuratore della Florida gli offre il patteggiamento

- La Redazione

Secondo le fonti di TMZ il procuratore della Florida avrebbe offerto a Justin Bieber un patteggiamento. Ecco tutte le condizioni alle quali la pop star dovrebbe sottostare

justin-bieber
Justin Bieber (Infophoto)

Stando a quanto riporta il sito TMZ, il procuratore della Florida avrebbe offerto un patteggiamento a Justin Bieber per il caso che lo vede coinvolto per guida in stato d’ebbrezza, corsa clandestina e resistenza all’arresto. Fonti provenienti dalle forze dell’ordine dicono come le accuse potrebbero cadere se, in cambio, il cantane rispetti determinate condizioni. Quali? Non fare reclamo per la sua patente di guida, sostenere 40 ore di servizio comunitario, frequentare le sedute per alcolisti e partecipare a un seminario dove i parenti delle vittime di incidenti stradali raccontano le loro storie. In più viene chiesto alla pop star di sottoporsi a test antidroga casuali (non fissati, insomma), anche fuori dalla Florida; presentare i suoi piani di viaggio alla corte. Il tutto per un periodo compreso tra i 6 e i 9 mesi. Bieber accetterà?

Secondo alcune fonti Justin Bieber e Jordan Ozuna avrebbero ricominciato a vedersi. I due avevano inziato a frequentarsi a giugno, dopo essere stati avvistati in atteggiamenti intimi mnetre facevano skydiving date. Jordan sarebbe andata a trovare Justin Bieber ad Atlanta, dove i due avrebbero passato più giorni insieme. Qualche giorno fa Jordan ha postato su Instagram una foto mentre è sdraiata sul letto, e secondo TMZ la foto è stata scattata dalla casa di Bieber. Un po’ azzardata l’ipotesi? Forse sì, ma TMZ ha mostrato anche una foto di Jordan Ozuna mentre gioca al Dave & Buster’s di Atlanta, lo stesso giorno in cui Justin Bieber è stato fotografato nello stesso posto. Che fine ha fatto Chantel Jeffries, che Bieber frequentava a Miami?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori