JUSTIN BIEBER/ News: la star in Italia, ecco le presunte date e gli appuntamenti (video) (Oggi, 17 maggio 2014)

- La Redazione

Nuovi guai legali per Justin Bieber: un fotografo lo accusa di essere stato aggredito da una delle sue bodyguard per ottenere la scheda di memoria della sua macchina fotografica

justin-bieber
Justin Bieber (Infophoto)

Tendenza mondiale su twitter, questo è il risultato di una piccola frase, una piccola anticipazione, uscita dalle labbra di Justin Bieber. Alla domanda: “Quando sarai in Italia”, lui risponde “Sarò in Italia tra un paio di settimane“ e basta tanto per mandare in delirio la rete e i social network. Rqagazze che si sfogano dicendo la qualunque, altre che piangono solo al pensiero, altre ancora che sono già pronte a gridare allo scandalo visto che i loro beniamini, invece, snobbano il nostro Paese a differenza della star canadese. Al momento sembra che non si tratti di uno scherzo, qualcosa da smentire, la verità anche se le fan saranno deluse nel sapere che non si tratta di un tour ma forse di solo una partecipazione al matrimonio di Kim Kardashian in Toscana il prossimo 24 Maggio e forse alla semifinale di The Voice of Italy 2 del 28 Maggio. I Belieber sono già impazziti e dopo la pubblicazione di due nuove canzoni, la notizia più attesa è arrivata grazie ad un video postato su Instagram dal giornalista Pascal Vicedomini e che in pochi minuti ha raggiunto migliaia di ‘like’. Ecco il video della “follia” registrato sul red carpet di Cannes:

Justin Bieber è tornato nell’occhio del ciclione. Dopo essere stato accusato di furto e di aver insultato una donna e un bambino, il giovane cantante canadese si trova davanti a un nuovo guaio giudiziario. Ancora una volta è un fotografa a fargli causa. L’uomo sostiene di essere stato rinchiuso in un ristorante da una delle guardie del corpo di Justin per sottrargli la memory card della sua macchina fotografica. Secondo quanto riferito dal fotografo, l’aggressione sarebbe avvenuta lo stesso giorno dell’arresto di Justin per guida in stato di ebbrezza. Il paparazzo stava facendo alcune foto mentre il cantante usciva da un club di Miami Beach, in Florida. La guardia del corpo lo avrebbe spinto fino al bagno del ristorante “chiedendogli” di eliminare le immagini, poi avrebbe tentato di rimuovere la memory card. Il fotografo avrebbe proposto al bodyguard di dargli le foto in cambio di 10mila dollari, ma l’accordo non è andato a buon fine. Ora il paparazzo ha citato in giudizio Bieber e la sua guardia del corpo. L’avvocato di Bieber, Howard Weitzman, ha detto che il suo cliente è totalmente estraneo ai fatti e ha descritto il caso come una “tentata estorsione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori