SUOR CRISTINA/ News, il mistero del disco: la Universal non chiarisce

- La Redazione

Ancora nessuna conferma dell’atteso disco della vincitrice di The Voice che intanto ha rinnovato i voti spirituali. Ecco qualche indiscrezione su cosa potrebbe succedere in futuro

suor_cristina_R439
Immagine di archivio

Sembra che il progetto discografico che Suor Cristina, vincitrice del talent show “The Voice” e protetta di j-Ax, dovrebbe intraprendere con la Universal, si stia lentamente arenando e tutte le notizie che arrivano su questo versante sono sempre più incomplete e incerte. A quanto pare, secondo un giornalista del Secolo XIX, finora non ci sono stati contatti tra la religiosa e la Universal, che si impegna in un contratto discografico con tutti i vincitori del programma. La ragione principale è proprio Suor Cristina: da parte sua la grande casa di produzioni ha dichiarato che non ci sarà nessun contratto finché non si potrà parlare di un disco e tantomeno si è addentrata nei dettaglio della cifra stabilita per il contratto stesso, proprio perché queste notizie non sono state ancora concordate con la diretta interessata. “E comunque, se ci sarà, sarà in autunno” afferma la Universal, che dunque rimane molto vaga in merito di questa possibile futura produzione discografica. 

Come annunciato il 29 luglio suor Cristina, la suora più famosa del mondo, ha rinnovato i voti spirituali con l’obbiettivo fra un anno di prendere quelli perpetui. Tutto questo dopo la clamorosa vittoria al talent show The Voice che l’ha vista finire sui giornali di tutto il mondo. E proprio quella vittoria le ha permesso di ottenere un contratto discografico, ma a tutt’oggi nulla si sa del fantomatico disco. Uscirà? Non uscirà? La Universal, la casa discografica, conferma che non si sa nulla: siamo in attesa delle decisioni di suor Cristina, dicono. Come fa però notare qualcuno, forse non ci sono solo problemi spirituali dietro l’indecisione di suor Cristina a pubblicare un disco: il singolo pubblicato infatti all’indomani della vittoria ha venduto pochissimo, confermando apparentemente che suor Cristina sia più un personaggio televisivo che musicale. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori