ONE DIRECTION/ News: la versione remix di Midnight Memories, video (oggi, 8 agosto 2014)

- La Redazione

Sul Facebook è nata una campagna per far sì che gli One Direction facciano visita a Madison Bergstrom, una loro piccola fan malati di leucemia e ricoverata in ospedale a Boston 

1D-harry-styles
Harry Styles

Lo scorso 22 luglio “Best Song Ever”, nono singolo degli One Direction e primo singolo estratto da “Midnight Memories”, ha festeggiato un anno dalla sua uscita. Anche Kat Karzy, il famoso remixer e produttore inglese, ha realizzato una versione remix che valorizza il ritmo ballabile della canzone! Gli 1D avranno apprezzato la versone di Kat Krazy?!

Nel 2013 gli One Direction sono conquistati cinque statue al Museo Madame Tussauds di Londra, riconoscimento del loro sucesso nel mondo della musica. Quando le statue di Harry, Zayn, Liam, Louis e Niall sono apparse nel museo gli 1D indossavano abiti coordinati sulle tonalità di rosso e blu, che avevano indossato per la loro prima esibizione al The Today Show. All’epoca Louis aveva un debole per i pantaloni colorati e Harry indossava sempre un blazer. Nell’ultimo anno il look complessiva della band è cambiato radicalmente e così anche le loro versioni di cera si sono adeguate al cambiamento: camicia di jeans o a scacchi, t-shirt con stampe, jeans e ovviamente bandana in testa per Harry Styles!

Come tanti bambini di 6 anni, Madison Bergstrom ama gli One Direction: ballare sulle note delle loro canzini la aiuta a svagarsi nelle giornate piene di aghi, dottir e ospdeali. Madison doveva andare al concerto degli 1D questo weekend al Gillette Stadium di Boston, ma nuove complicazioni la obbligano a stare in ospedale. “Amiamo ballare in salotto e cantare le loro canzoni. Abbiamo il loro cd in macchina e ascoltiamo sempre ogni canzone”, ha detto la mamma di Madison, Shauna McLaughlin. Madison è stato dentro e fuori dagli ospedali quasi tutta la sua vita, da quando le è stata diagnosticata la leucemia a 19 mesi e a novembre i medici hanno scoperto che la malattia è tornata. “Non credo che riusciremo ad andare al concerto, così volevo vendere i suoi biglietti in modo da poter fare qualcosa di diverso”, ha detto la McLaughlin. La mamma è andato su Facebook sperando di vendere i biglietti, ma è successo qualcosa di insaspettato. Un amico ha iniziato una campagna online per far sì che gli One Direction facciano visita a Madison presso il  Dana Farber/Children’s Hospital Cancer and Blood Disorder Center di Boston. “Si sta perdendo così tante opportunità a causa della sua malattia, e credo che sarebbe d’aiuto fare qualcosa di carino per lei”, ha detto la mamma. Lei sa che è molto difficile che la boy band le faccia visita, ma è già stato molto toccante che tanti sconosciuti abbiano dimostrato il loro supporto alla sua bambina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori