BONO/ L’incidente in bicicletta: il leader degli U2 non potrà mai più suonare la chitarra

- La Redazione

Bono non potrà più suonare la chitarra a causa dell’incidente in bicicletta dello scorso novembre: lo ha annunciato lui stesso sul suo sito ufficiale, ecco cosa ha detto

u2_innocent_R439
Immagine di archivio

Il brutto incidente in bicicletta capitato al cantante degli U2, Bono, ha prodotto una conseguenza musicale: come affermato da lui stesso, “con ogni probabilità non potrò mai più suonare la chitarra”. Bono ha pubblicato un messaggio di inizio d’anno sul suo sito, in cui informa delle sue attuali condizioni fisiche: il recupero è più difficile di quanto pensassi, ha scritto. Lo scorso 17 novembre era caduto dalla bicicletta mentre si trovava al Central Park di New York. Nel corso di alcune operazioni chirurgiche gli vennero inserite tre piastre di metallo e 18 chiodi mentre i problemi più grossi si sono rivelati alla mano sinistra. Proprio questi problemi gli impediranno di suonare ancora la chitarra. “Mentre scrivo, non è chiaro se riuscirò di nuovo a suonare la chitarra: la band mi ha ricordato che né loro né la civiltà occidentale dipendono da questo” ha scherzato Bono, che in realtà negli U2 la suona molto raramente, quasi mai, limitandosi a cantare. Ma naturalmente in privato e per comporre ne faceva uso: “Personalmente mi mancherà molto mettere le dita sulle tastiere delle mie chitarre. Anche solo per piacere, al di là del fatto che con la chitarra scrivo le canzoni per il gruppo” ha aggiunto. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori