DUDI E GHANA/ La musica semplice che non aspetta il grande palco

- Mariachiara Sacchetti

Bizzarri, divertenti e semplici, due ragazzi della Guidonia per bene, in provincia di Roma, non hanno esitato a mettersi in gioco con due voci e una chitarra. MARIA CHIARA SACCHETTI

DUDI_GHANA_R439
Dudi e Ghana

Bizzarri, divertenti e semplici, due ragazzi della Guidonia per bene, in provincia di Roma, non hanno esitato a mettersi in gioco con due voci e una chitarra. Dudi (Antonio Di Pietro) e Ghana (Michele Bartolomucci) non sono solo due semplici emergenti che amano la musica e si dilettano a cantare, sono due veri e propri portenti che rielaborano brani di fama mondiale per aggiungere la loro ironia, da Eglesias ai Modà, hanno stravolto i testi dei cantanti e cantautori più famosi per riproporci le loro versioni del tutto italiane, come “sfottò” nei confronti dei personaggi più discutibili del nostro paese. Umili e onesti, non pretendono niente dal mondo dello spettacolo, hanno studiato ed hanno un lavoro proprio, ma nei loro momenti di svago hanno quasi generato un loop anche nella mia testa, continuo imperterrita a ridere sui loro arrangiamenti. Apriranno a breve un canale youtube, e tutti potrete apprezzare, ciò che ora vi sto solo anticipando. Nella musica ci vuole gioco e ironia, disse Bob Marley, e loro sono il chiaro esempio di una musica leggera, spensierata, priva di altezzosità e rivincita. Amano suonare e amano farlo divertendosi. Io ho conosciuto personalmente solo Ghana, ho scambiato con lui poche parole, e ho avuto una sorta di incontro scontro, un avvocato per bene nella vita lavorativa e un talento innato nei suoi hobby. Seguiteli, perché anche in una piccola provincia di Roma, si possono trovare grandi meraviglie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori