Chiara Galiazzo / Testo canzone “Straordinario”: Festival di Sanremo 2015, il commento della cantante e l’analisi

- La Redazione

In una recente intervista rilasciata a ilsussidiario.net (clicca qui per leggerla), la giovane cantante Chiara Galiazzo ha parlato del singolo portato sul palco dell’Ariston

chiara-galiazzo
Chiara Galiazzo

Chiara Galiazzo testo canzone “Straordinario”: Festival di Sanremo 2015. Il suo commento al brano – In una recente intervista rilasciata a ilsussidiario.net che sarà rilasciata in versione integrale il giorno della finale del Festival di Sanremo 2015, la giovane cantante Chiara Galiazzo ha parlato del singolo portato sul palco dell’Ariston, martedì 10 febbraio 2015, in occasione dell’apertura della 65esima edizione del Festival di Sanremo. Si intitola “Straordinario” e ha lo scopo principale di raccontare l’amore, ovviamente visto dagli occhi dell’artista: un amore nuovo e ricco di speranza, che assomiglia quasi ad un racconto, ad una poesia “lunga un respiro”. Chiara racconterà l’amore giovane, quello che vola oltre ogni barriera ed è capace di valicare anche i limiti che sembrano insuperabili, con un’emozione una riscoperta nuove ogni giorno. La canzone di Chiara per questo Sanremo nasce in seguito ad una maturazione personale e anche professionale: l’ex vincitrice della sesta edizione di “X Factor” ha già partecipato al Festival, ma questa esperienza si pone per lei sotto una luce e una prospettiva del tutto nuova. Chiara, molto probabilmente, è stata la prima cantante in assoluto ad esibirsi sul palco dell’Ariston ieri. Clicca qui per leggere l’analisi del testo canzone “Straordinario” di Chiara Galiazzo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori