GIANMARIA TESTA/ Ho un tumore , ma non ho paura. Sospesi tutti i concerti

- La Redazione

Il cantante piemontese Gianmaria Testa è malato di tumore, lo racconta lui stesso spiegando perché ha annullato tutte le sue prossime esibizioni concertistiche

gianmariatesta_R439
Gianmaria Testa

Da mesi la sua attività artistica era sospesa, in molti si chiedevano cosa fosse successo e dove fosse finito. Oggi Gianmaria Testa lo svela lui stesso in una intervista pubblicata su Repubblica: è malato di tumore e si è ritirato nella sua abitazione di Alba in Piemonte. L’ex ferroviere, giunto al successo prima in Francia che in Italia, apprezzatissimo all’estero non molto nel suo paese, si sta curando, fa sapere. “In molti si chiedono dove sono finito, perché non faccio più concerti. Su internet corrono le voci, si sa come è internet, dicono che sono morto, che ho avuto un ictus, che sono nascosto in una casa di cura” dice. Spiegando di aver scoperto il suo tumore ai primi di gennaio e che secondo i medici non è operabile. Ha già fatto cinque cicli di chemioterapia, dice ancora, e il tumore si è ridotto. Ma per tutti i prossimi mesi ha dovuto annullare ogni evento pubblico su consiglio dei medici. Gianmaria Testa gode di una solidissima reputazione all’estero, un po’ come Paolo Conte. Il successo lo ha raggiunto grazie alle esibizioni dal vivo e in televisione, il circo della stupidità, fortunatamente non ci va quasi mai. E’ un artista antico e onesto e nello stesso modo onesto sta affrontando la sua malattia. Con la promessa di tornare a esibirsi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori