JUSTIN BIEBER / News: arriva il pentimento! (Oggi, 13 maggio 2015)

- La Redazione

Justin Bieber news: dopo anni di colpi di testa, per il cantante canadese sembra giunto il momento di comportarsi da adulto e di mettere fine a tutti i suoi guai giudiziari.

justinbieber2015
Justin Bieber

L’ultimo anno non è stato facile per Justin Bieber. Dopo la fine della sua storia d’amore con Selena Gomez, il cantante canadese si è reso protagonista di numerosi colpi di testa che gli hanno procurato anche diversi guai con la giustizia. Quel periodo, fortunatamente sembra passato e, oggi, Justin Bieber si dice pentito per tutte le sciocchezze commesse. “Mi stavo ribellando un po’. Diventavo sempre più presuntuoso. Non c’era nessuno che mi controllasse. Mi sono guardato indietro e sono rimasto deluso da me stesso”, ha dichiarato il cantante al magazine Seventeen pronto a dimostrare di essere un bravo ragazzo.

Mentre i fans continuano a sperare in un ritorno di fiamma tra Justin Bieber e Selena Gomez, il cantante canadese guarda avanti e pensa al suo futuro. Archiviati i sui guai con la giustizia, superato il tempo dei colpi di testa, Justin Bieber è cresciuto e ora ha voglia di avere una relazione sana che possa aiutarlo a crescere ulteriormente. A dichiararlo è stato lo stesso Bieber in un’intervista rilasciata al magazine Seventeen di cui sarà il protagonista del mese di maggio-giugno. “Voglio una relazione sana con persone con cui posso stare tranquillo. Voglio una ragazza sicura di sé e sincera. Devo trovarla affascinante, qualcuno con cui poter passare il resto della mia vita”.

Oltre ad essere una star indiscussa della musica internazionale, Justin Bieber, negli ultimi anni, è salito agli onori della cronaca anche per i ripetuti guai giudiziari che l’hanno coinvolto. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dagli Stati Uniti, però, sembra che i guai legali di Justin Bieber siano vicini alla conclusione. I legali del cantante, infatti, hanno fatto sapere che Bieber ha iniziato un percorso di recupero in una comunità dove, oltre a lavorare sulla gestione della rabbia, sta lavorando come volantario. Justin Bieber continuerà il programma fino al 2016 restando ancora in libertà vigilata. Per Justin Bieber, dunque, si tratta di un importante passo avanti. Dopo anni di colpi di testa, per Bieber è arrivato il momento di comportarsi da adulto. Senza il fascino del cattivo ragazzo, dunque, Justin Bieber continuerà ad avere lo stesso successo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori