FEDEZ / Il rapper contro il sindacato di polizia: avete difeso gli assassini di Aldrovandi

- La Redazione

Fedez – Coisp, continua la polemica a colpi di twitter e post su facebook. Il rapper affonda il colpo ricordando come il sindacato di polizia abbia difeso gli assassini di Aldovrandi

fedez_R439
Fedez

Continua la polemica a distanza tra il noto rapper Fedez e il sindacato di Polizia (Coisp), per via della manifestazione No Expo andata in scena lo scorso venerdì 1 maggio a Milano. Il rapper aveva criticato la disparità di trattamento da parte delle forze dell’ordine nei confronti dei manifestanti rispetto a due diverse occasioni (No Expo e Protesta di Bologna contro il Premier Renzi). Il Coisp ha quindi replicato con un twitter alquanto polemico nel quale viene dato dell’Invertito al rapper che dal proprio canto ha risposto con un altro cinguettio scrivendo “Specifichi, sarei io l’invertito? Siete lo stesso sindacato di polizia che ha difeso gli assassini di Aldrovandi giusto?”. La polemica non si è del tutto chiusa con lo stesso Fedez che ha lanciato una serie di frecciatine anche a giornalisti ed esponenti del mondo della politica: “Concludiamo questa mirabolante settimana con il COISP, sindacato di POLIZIA (gli stessi che presero le difese degli assassini di Aldrovandi per intenderci) che si diverte a darmi dell’INVERTITO. Ovviamente i vari Gasparri, Mughini, Facci e Porro che si sono prontamente spesi nell’infangarmi nei giorni scorsi, oggi non riportano la notizia.. .Giornalismo a intermittenza/convenienza? Auguratemi buona giornata, oggi ne ho bisogno!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori