TAYLOR SWIFT vs APPLE MUSIC / La Cantante Pop dice no al nuovo servizio streaming (oggi 21 giugno 2015)

- La Redazione

La superstar della musica pop, Taylor Swift, dice di no alla pubblicazione del suo nuovo album sul nuovo servizio streaming Apple Music, recentemente alla ribalta.

taylor-swift-shake-it-off
Taylor Swift

L’acclamatissima cantante di musica pop, Taylor Swift ha fatto sapere di essere assolutamente contraria alla pubblicazione del suo ultimo album sulla piattaforma streaming di Apple Music. La superstar, che di recente ha vinto il Billboard Music Awards 2015, ha protestato apertamente contro la mancanza di remunerazione degli artisti durante il periodo gratuito che il servizio prevede. La Swift ne ha avuto anche per Spotify, assestando un duro colpo all’ascolto della musica in streaming in larga espansione. Apple lancerà il suo nuovo servizio a partire dal 30 giugno e proporrà un periodo di 90 giorni totalmente gratuito per i nuovi utenti che si iscriveranno alla nuova piattaforma di Apple per la musica in streaming. La star ha definito addirittura “scioccante” tale metodo che potrebbe influire sul numero di vendite del nuovo disco. Ha inoltre riferito di parlare a titolo non solo individuale ma anche di tanti suoi colleghi ribadendo che non si ritiene una viziata petulante ma di essere piuttosto “l’eco dei sentimenti di molti artisti”. La cantautrice ed attrice americana ha incassato il pieno di vendite per il suo album 1989 con cui è stata in testa alle classifiche per molto tempo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori