UMBRIA JAZZ 15 / Programma, artisti e ospiti. La scaletta. Una marea di gente per la prima serata, la foto!

- La Redazione

Nella giornata di sabato di alterneranno ad UmbriaJazz molti artisti che allieteranno l’intera serata con esibizioni musicali. Appuntamento da non perdere il concerto dei Subsonica alle 21

subsonica_R439
(InfoPhoto)

Nonostante il gran caldo di questi giorni, gli appassionati di musica non rinunciano a trascorrere qualche giorno a Perugia in occasione dell’annuale festival “Umbria Jazz”. Per l’edizione 2015, il presidente Renzo Arbore ha promesso tanto divertimento e le attese, al momento, non sono state deluse. Tantissime le persone che, già nella serata di ieri, hanno riempito la città di Perugia. Una folla immensa accorsa nella cittadina umbra per assistere ai tantissimi spettacoli che animeranno le vie del capoluogo per i prossimi giorni. Se avete intenzione di farci un salto, cliccate qui per avere un’idea di quello che vi aspetta.

La serata di venerdì 10 luglio dell’Umbria Jazz 2015 è stata caratterizzata dalla grande musica di Paolo Conte. Uno spettacolo emozionante e coinvolgente che ha incantato tutti i fans accorsi per ascoltare il grande maestro. “Intenso e coinvolgente lo spettacolo di stasera, grazie a Paolo e ad un gruppo di musicisti di altissimo livello!!”, “Con questo di stasera è il dodicesimo concerto nel corso di oltre 30 anni, ma è sempre un’emozione fortissima. Grazie Maestro!”, “Un altro stupendo concerto di Conte, il tempo lo ha ancora più raffinato e addolcito ….una grappa al miele da 50 gradi”, scrivono i fans. I ringraziamenti di Paolo Conte, attraverso la sua pagina Facebook, non si sono fatti attendere: “Grazie a tutti. Un grande abbraccio al pubblico di Umbria Jazz”, scrive il maestro. Volete un assaggio dello spettacolo che ha regalato il grande artista? Allora cliccate qui.

Sabato 11 luglio sarà una giornata densa per “Umbria Jazz”, la manifestazione musicale che accompagna le estati umbre da ormai più di quarant’anni. I concerti si svolgeranno per le vie e i palazzi di Perugia e e si alterneranno per tutta la giornata, notte compresa. La giornata musicale si aprirà in centro alle 11.30 con “Street Parade FUNK OFF”, esibizione che si ripeterà anche alle 18.30. Prima di mangiare, alle 12 al teatro Morlacchi si potrà ascoltare gli “Young Jazz”, esibizione che verrà ripetuta anche alle ore 17. I cittadini e i vileggianti di Perugia potranno pranzare alle 13 alla Bottega del Vino a ritmo di “Kim Prevost e Bill Solley” . Se il pranzo non fosse una priorità ma si preferisse spizzicare qualche dolcino allora “sugarpie& The Candyman” presso i giardini Carducci potrebbe essere l’appuntamento perfetto ripetuto anch’esso alle 17.30. Sempre nella stessa zona, dopo questa esibizione, si alterneranno in ordine, questi artisti: “Patrick Williams- blues express”(14.30 e 22), “Conad Jazz Contest” (16.00), “Kim Prevost & Billi Solley”(19.30), “Larry Monroe/Donna McElroy Nonet”(20.30), “Frank Bey& Anthony Paule Soul – Blues Band (23.30) e “Funk Off on Stage” (1.00) La bottega del vino all’orario dell’aperitivo (19.00) proporrà l’esibizione del gruppo “Cialtrontrio” Chi non volesse ascoltarli potrà recarsi all’Arena Giuliana per esprimere il proprio non essere d’accordo con “Accordi Disaccordi” Alla stessa ora presso piazza IV novembre la “Jazz school studio band”. A chiudere la giornata, intorno a mezzanotte, “Brad Mahldau Trio” e “Larry Grenadier and Jeff Ballard” Il vero grande appuntamento della giornata sarà però alle ore 21.00 quando , con grande onore, l’Arena santa Giuliana ospiterà i Subsonica nello spettacolo: “Subsonica UJ Special Project con Emanuele Cisi, Flavio Boltro, Mauro Ottolini/Barber Mouse. Una esibizione mai vista, una unione tra il sound classico dei Subsonoca e quello Jazz di Cisi, Boltro ed Ottolini, partecipanti affezionati ed amati del festival. Potremo sentire brani nuovi e brani storici, in versione classica o riadattati o totalmente cambiati. Qualcosa di fresco ed interessante per chi ama i Subsonica e per chi, invece, ama il vestival in sé.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori