CARMEN CONSOLI/ “L’abitudine di tornare Tour”, la scaletta del concerto in Piazza della Cattedrale ad Asti. L’attesa dei fans (7 luglio 2015)

- La Redazione

Carmen Consoli ad Asti con “L’abitudine di tornare Tour”. La cantante siciliana torna nel capoluogo piemontese a distanza di 12 anni per “Asti Musica” dopo il successo ottenuto a Padova.

Carmen_Consoli
Carmen Consoli

Questa sera, martedì 7 luglio 2015 va in scena ad Asti e per la precisione a Piazza della Cattedrale, il concerto di Carmen Consoli nell’ambito de “L’abitudine di tornare tour”. Un evento di grande risalto che avrà inizio alle ore 21,30 e che si preannuncia di grande seguito per quanto concerne il pubblico presente. La cantante di origini siciliane, ha voluto postare sulla propria pagina facebook ufficiale il link ad un’intervista rilasciata al quotidiano La Stampa, ottenendo tanti commenti da parte dei fans che non vedono l’ora di assistere allo show musicale. Clicca qui per visitare il profilo facebook della cantante.

Dalle 21:30, gli amanti di una musica raffinata e ricercata presenti in Piazza della Cattedrale ad Asti avranno l’occasione di ammirare il talento di Carmen Consoli, pronta a ritornare nel capoluogo piemontese 12 anni dopo “Carmen in nero” per proporre “L’abitudine di tornare Tour“. La tournée della catanese, ripartita lo scorso 3 luglio da Padova, dove ad accoglierla erano presenti oltre 5.000 fan, ha in Asti la sua seconda tappa, ed è grande l’attesa degli organizzatori e del pubblico di sostenitori per un’artista capace di scalare nel corso degli anni la hit parade italiana con molti successi. Ad aprire il concerto della Consoli sarà un’altro talento della musica tricolore, quel Giovanni Caccamo che proprio quest’anno è riuscito ad imporsi nella categoria “Giovani” del Festival di Sanremo grazie al brano “Ritornerò“. La serata in Piazza della Cattedrale sarà l’occasione per ripercorrere il vasto repertorio della Consoli, che non farà mancare nella propria scaletta i brani che più l’hanno resa popolare ai fan italiani: a partire da “Parole di burro“, “Fiori d’arancio“, “L’ultimo bacio“, “L’eccezione“, “Besame Giuda“, e finendo ai più recenti “Non molto lontano da qui“, “AAA Cercasi” e “L’abitudine di tornare“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori