MORGAN/ Quasi due ore di ritardo: fischi degli spettatori al Vittoriale

- La Redazione

Si è presentato sul palco quasi due ore dopo l’orario previsto di inizio dello spettacolo, Morgan accolto da fischi e insulti al Vittoriale sul Garda, ecco cosa è successo

morgan_R439
Immagine di archivio

Un’ora e quaranta di ritardo rispetto all’orario annunciato non è poco. E’ quello che è capitato agli spettatori che al Vittoriale sede di un noto festival musicale, sul lago di Garda, avevano comprato il biglietto per lo spettacolo “Il libro di Morgan dal vivo”, in cui il noto musicista e personaggio televisivo avrebbe presentato la sua autobiografia con tanto di canzoni. Spettacolo annunciato per le ore 21 e 15, inizio quasi alle 23. E il pubblico quando finalmente è arrivato lo ha accolto a fischi e proteste. A uno spettatore che gli ha gridato vergognati ha risposto: io con la vergogna ci convivo tutti i giorni. Poi ha cercato di farli ridere: lo sapevate che gli spettatori si chiamano così perché aspettano? Secondo quanto si legge dalle cronache dell’evento, Morgan poi non avrebbe eseguito del tutto lo spettacolo concordato, tanto da far arrabbiare gli organizzatori, ma Morgan è così, tenerselo o lasciarlo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori