ONE DIRECTION / News, futuro da dirigente per Louis Tomlinson? (oggi, 29 agosto 2015)

- La Redazione

One Direction, news: la boy band britannica ritorna nel vecchio continente a partire dal 22 settembre con il concerto londinese al Roundhouse (oggi, sabato 29 agosto 2015).

one_direction_nuovainquattro
One Direction

Il 2016 sarà un anno importante per gli One Direction durante il quale Harry Styles, Louis Tomlinson, Niall Horan e Liam Payne potranno dedicarsi ad altri progetti e capire cosa vogliono davvero dalla vita. Ad avere le idee chiare, tuttavia, è soprattutto Louis Tomlinson che vorrebbe un futuro da dirigente. A rivelarlo è Simon Cowell: “So che Louis vuole diventare un responsabile della sezione artisti e repertorio, e scovare nuovi artisti da mettere sotto contratto con la sua etichetta discografica – ha spiegato nel corso della sua intervista con Capital London Breakfast Show – vuole gestire in prima persona la sua casa discografica. Del resto è sempre stato molto bravo in questo ambito”, ha dichiarato il padre discografico della band inglese. Louis, dunque, è pronto ad appendere il microfono per sedersi dietro la scrivania?

La vera amicizia non conosce ostacoli e confine e, così, Harry Styles e Louis Tomlinson continueranno ad essere uniti anche durante l’anno sabbatico degli One Direction quando ognuno dei membri si dedicherà a progetti diversi. Quello che unisce Harry Styles e Louis Tomlinson è un affetto sincero che unisce anche le rispettive fans. I due sono considerati perfetti l’uno per l’altro e c’è chi pensa che, in realtà, l’affetto che provano vicendevolmente non sia solo amicizia ma amore. In realtà, nessuno dei due ha mai fatto pensare di essere omosessuale, senza dimenticare che Louis Tomlinson diventerà padre tra qualche mese. Louis e Harry, dunque, sono due grandi amici, quasi fratelli e continueranno ad esserlo anche se l’avventura con gli One Direction dovesse finire presto.

Sono la band più famosa al mondo, hanno venduto milioni di dischi e fatto concerti praticamente ovunque ma per Mara Maionchi, discografica italiana e conduttrice di Xtra Factor, una sorta di dopo-puntata, gli One Direction sono una band come tante altre, senza alcun merito particolare. Ai microfoni del sito linkiesta.it, infatti, Mara Maionchi ha parlato così del gruppo inglese: “È la classica band anglosassone, come loro ce ne sono stati e ce ne saranno tanti: non fraintendermi, ma a mio avviso rappresentano un coro meraviglioso, perché riescono come pochi ad armonizzare pezzi e voci. Il risultato è sotto gli occhi di tutti, merito anche dell’essere diventati in fretta grossi personaggi, oltre che artisti. Non guasta”. E sull’anno sabbatico che Harry Styles, Louis Tomlinson, Niall Horan e Liam Payne si prenderanno nel 2016, Mara Maionchi ha detto: “In questi casi è difficile dare un giudizio in anticipo, concordo sull’intenzione di respirare, di ragionare ognuno per conto proprio. Magari sarà l’occasione per maturare e per inventarsi qualcosa di nuovo, anche se quando una macchina funziona è difficile che si decida di incendiarla. Più probabile che abbiano pensato di metterla in garage”, ha concluso.

Si sciolgono ma per un pò, tranquilli. Questa era la notizia arrivata qualche giorno fa ma l’ultima proposta di Simon Cowell ha messo in crisi i fans. Il papà degli One Direction dovranno uscire di scena con un ultimo concerto proprio nel luogo del “delitto” : “Mi piace che la loro ultima performance, prima della pausa, sia per la finale di X Factor”. Questo sa proprio di un addio in grande stile… sarà davvero così?

Oggi 29 agosto 2015, Liam Payne compie 22 anni. Un giorno importante che non poteva certo passare inosservato al punto che i fans stanno celebrano il compleanno del cantante degli One Direction con l’hashtag Happy Birthday Liam, subito entrato nella classifica delle tendenze su Twitter. Tra foto, video e messaggi, sono tanti i tweet dedicati al cantante che ha ormai abbandonato il periodo dell’adolescenza per entrare nel mondo degli adulti. Una ricorrenza, però, che viene vissuta anche con profonda tristezza dalle Directioner che, anno dopo anno, capiscono che quei ragazzi timidi e impauriti che si affacciavano al mondo ormai cinque anni fa, oggi sono degli uomini, pronti anche a prendere strade diverse e separate.

Cosa sta succedendo a Zayn Malik? L’addio agli One direction avrebbe dovuto restituire al cantante anglo-pakistano la gioia e la spensieratezza di un tempo e, invece, Zayn appare sempre più triste e malinconico. A spaventare i fans dell’ex cantante degli One Direction è la copertina del Daily Mail in cui Zayn appare con lo sguardo perso dopo essere uscito da un locale di Hollywood. Un’immagine che ha subito fatto il giro del web e che ha scatenato preoccupazione tra le Directioner di tutto il mondo che continuano a seguirlo con affetto nonostante il suo addio alla band. Cliccate qui per vedere la foto.

Gli One Direction sono alle prese con le date americane del loro tour mondiale, durante le quali hanno anche trovato il tempo di girare presso la base Nasa di Houston il video del loro ultimi singolo intitolato Drag me down. Il prossimo appuntamento della band britannica è per quest’oggi con il concerto al Ford Field di Detroit per poi andare il prossimo 1 settembre a Philadelphia presso il Lincoln Financial Fiedl. I successivi appuntamenti del tour vedranno Liam Payne e gli altri,sbarcare prima in Canada per l’appuntamento di Montreal quindi il concerto nello stato del Massachusetts e finalmente il ritorno nel vecchio Continente con ben sette concerti che si terranno a partire dal 22 settembre a Londra. Poi il tour andrà avanti in diverse città del Regno Unito per terminare il giorno 30 ottobre a Sheffield nella Motorpoint Arena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori