Rihanna / Anti, download e video promo. Work, il singolo con Drake dal nuovo album vola su Itunes ma il web lo smonta

- La Redazione

Rihanna sta per pubblicare il nuovo album Anti, di cui ci dà un assaggio con i video promo prodotti da Samsung. Intanto arriva Work, il singolo con Drake. Ecco il download e il video promo

Xfactor4_Rihanna4
Rihanna sul palco

Dopo quasi tre anni di attesa, Rihanna è tornata con il nuovo album Anti, anticipato dal singolo “Work” che sta letteralmente dividendo i fans e la critica. Il brano, infatti, in poche ore è balzato al primo posto della classifica I-Tunes in tantissimi Paesi ma fans e critici si dividono sulla qualità della canzone. Se da una parte, infatti, molti tra cui Billboard hanno apprezzato la qualità del brano; dall’altra, invece, c’è chi distrugge il nuovo singolo di Rihanna considerandolo non all’altezza di un’artista che si faceva attendere da un tempo così lungo e che torna indietro rispetto alla qualità artistica espressa nei suoi ultimi lavori. Un giudizio severo, dunque, quello che hanno espresso nei confronti della popstar testate importanti come Forbes e The Guardian. Senza dimenticare che il giudizio più importante, assolutamente negativo, arriva proprio dai fans.

Il nuovo singolo di Rihanna, “Work”, estratto dal nuovo album “Anti” ha deluso le aspettative dei fans. Nonostante la grande attesa, il duetto con il rapper Drake non ha entusiasmato più di tanto i fans. Su You Tube, infatti, il video ha raggiunto solo 10mila visualizzazioni. Solo mille i like mentre aumenta il numero dei “non mi piace”. Una vera sorpresa negativa per i fans di Rihanna che attendevano da tempo il suo ritorno e che sono pronti per ascoltarla live durante le tantissime tappe del suo tour. Nonostante, infatti, il nuovo singolo stia deludendo il popolo della popstar, il suo tour mondiale è pronto per far registrare il sold-out in ogni tappa. Riuscirà, dunque, Rihanna a riconquistare i fans con gli altri brani del nuovo album?

Il nuovo singolo di Rihanna, Work, estratto dal nuovo album “Anti” che la popstar ha lanciato a sorpresa dando la possibilità a pochi fortunati di scaricarlo gratuitamente, divide i fans. Alcuni, infatti, considerano “Work” un brano molto simile ai primi lavori della popstar che lascia poco spazio alle qualità canore della cantante. Altri, invece, hanno accolto con entusiasmo il nuovo singolo trovandolo originale e diverso dalla classica canzone come è solita fare Rihanna. Abituata a stupire e a regalare soprese, anche stavolta, Rihanna ha confermato tutte le sue qualità artistiche. Rihanna, infatti, nonostante le sue canzoni scatenino parere discordanti, riesce comunque a mettere tutti d’accordo sulla qualità del lavoro fatto.

Anti, il nuovo album di Rihanna, viene anticipato dal singolo “Work”, frutto di una collaborazione con il rapper Drake. Il singolo e l’album sono disponibili in download gratuito ma limitato su Tidal attraverso un apposito codice rivelato da Rihanna sul suo profilo Instagram (clicca qui per averlo). Work arriva dopo Bitch Better Have My Money, American Oxygen e FourFiveSeconds, tutte canzoni che potrebbero essere contenute nell’album di cui non si sa ancora molto. Anti, ottavo disco in studio per la cantante, non ha ancora una data certa ma la sua uscita sembra essere davvero prossima. Il disco è pubblicizzato in partnership con Samsung, l’azienda con cui Rihanna ha un contratto da 25 milioni di dollari, che ha realizzato insieme a Rihanna otto mini video che ci lasciano assaporare le atmosfere che probabilmente ritroveremo nel videoclip di Work: in questi corti da un minuto la popstar passa attraverso diverse porte interagendo con diversi personaggi e indossando infine una corona dorata (clicca qui per vedere l’ultimo). Il tour legato al nuov album, L’ANTI World Tour, partirà il 26 febbraio da San Diego e toccherà l’Italia il 13 luglio con la tappa prevista allo stadio San Siro di Milano. In tour con lei ci saranno anche due altre grandi star del panorama internazionale: il canadese The Weeknd e il rapper americano Big Sean. Per Rihanna e colleghi il tour sarà una maratona di 35 date negli States a cui vanno aggiunti gli altri 24 concerti in Europa che termineranno a luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori