ALBERT HAMMOND/ “In Symphony” il nuovo disco

- Mariachiara Sacchetti

Albert Hammond, passa tra vari generi musicali, l’indie Rock e le ballate anni settanta di Julio Iglesias. Un romanticismo malinconico, quasi dolente ecco di cosa si tratta

albert-hammond_R439
Albert Hammond

Albert Hammond, passa tra vari generi musicali, l’indie Rock e le ballate anni settanta di Julio Iglesias. Un romanticismo malinconico, quasi dolente. La sua voce ha la profondità di un mare calmo, ma è solo apparenza. Nella sua musica si trova l’uso orchestrale di vari strumenti, una musica che riporta al liscio e alla musica da camera degli anni d’oro di questo genere. 

Sentimentale, dolce, melodico, non è un disco per tutti, ma per pochi eletti, per palati fini ed estremamente intenditori. Bisogna lasciarsi portare nella musica da lui, immaginandosi in un teatro, o in una serata di gala, estremamente elegante, in sottofondo le sue note, donano il giusto tono. 

È in corso la sua tournée in Germania, nei teatri più importanti, accompagnato dall’orchestra sinfonica di Lipsia, invito tutti gli intenditori ad andarlo a vedere e ad ascoltare, ne vale sicuramente la pena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori