LOREDANA BERTÉ/ Concerto a Milano: il grido di battaglia della cantante contro il maschilismo della musica italiana (Oggi, 26 ottobre 2016)

- La Redazione

Loredana Berté in concerto all’Alcatraz di Milano, presenterà il suo ultimo album Amici non ne ho… amiche sì. In scaletta anche alcune delle sue hit (26 ottobre 2016).

loredana_berte_canto
Loredana Berté

La data di oggi, mercoledì 26 ottobre 2016, potrebbe rientrare nella storia della musica italiana. Loredana Berté debutterà questa sera con il suo Amiche Sì, il Tour del 2016 con cui presenterà il suo ultimo album “Amici non ne ho… amiche sì“. Forte della tappa precedente “Amiche in Arena“, la Bertè si prepara per invadere l’aria milanese con il suo concerto che si terrà all’Alcatraz di Milano. L’orario di inizio dello show è previsto per le ore 21:00, ma già i fan potranno avvicinarsi ai cancelli già dalle 19:00. L’ultimo disco di Loredana Berté racchiude il suo pensiero femminista già nel titolo scelto dall’artista, così come anche il nome che ha voluto dare alla sua tournée di quattro date. L’intento della cantante è sostenere la donna nel riprendersi il ruolo che più le spetta nella società, una lotta contro lo spirito maschilista predominante in tutto il mondo ella musica italiana. L’album prevede inoltre la collaborazione di tante artiste italiane di grande levatura, da Fiorella Mannoia, che ha curato anche la produzione, oltre ad unirsi in duetto con la Berté in due brani, fino a Patty Pravo, Irene Grandi, Paola Turci, ma anche Noemi, Elisa ed Emma Marrone. Una squadra perfetta per mostrare al mondo quanto l’unità fra donne possa dare dal filo da torcere ai colleghi maschi. Il disco, dal carattere fortemente antologico, ripercorre 40 anni della fortunata carriera della cantante e può contare sulla presenza dell’inedito E’ andata così, scritto a quattro mani con Luciano Ligabue. Ribelle e costentemente rabbiosa, Loredana Berté porterà la sua grinta sul palco, donando al pubblico un repertorio che spazia dai nuovi brani fino alle sue hit di maggior successo, come E la luna bussò, Non sono una signora e Mi manchi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori