EMMA MARRONE/ News: il messaggio ai fan e la “simpatia” con il tastierista Max Greco (oggi, 31 ottobre 2016)

- La Redazione

Emma Marrone, news 31 ottobre: la cantante originaria di Firenze ha dedicato un lungo messaggio ai suoi fan. Intanto c’è chi parla di una nuova simpatia per il tastierista Max Greco.

emma_marrone_instagram_R439
Emma Marrone

I fan di Emma Marrone non vedono l’ora di rivedere la cantanta originaria di Firenze sul palco per ricevere in dono nuove emozioni, e dopo la conclusione del suo Adesso Tour, come riporta TgCom24, è stata la stessa interprete a dedicare un pensiero a tutti i suoi sostenitori:”Mi sono svegliata con un bel magone .. ma come faccio di solito perché sono proprio fatta così, ho trattenuto le lacrime e ho sfoggiato il mio sorriso migliore.. lo stesso che ho sempre avuto stampato in faccia in queste 23 date. Per me è stato un tour davvero importante,ho affrontato me stessa, i miei limiti e le mie paranoie, come al solito ho abbandonato il mio porto sicuro per fare qualcosa di diverso, qualcosa DI PIÙ ! Ho rischiato molto … ma ne è valsa la pena ! Perché vi ho guardato negli occhi e oltre all’affetto nei miei confronti stavolta ho visto tanto STUPORE! Porterò sempre sul mio palco la mia vera essenza.. senza maschere e senza scudi. Rischierò ancora, cambierò ancora, ma resterò sempre la stessa, quella di sempre.. e non avrò paura di essere GIUDICATA.. perché la verità è che quando ci si diverte davvero tanto a fare qualcosa non si ha paura di perdere.. osate .. osate sempre .. e sarete LIBERI!!!! Grazie davvero a tutte le persone che hanno osato e rischiato insieme a me per questo #adessotour! E grazie a tutte le persone che hanno scelto di venire a vedere i miei concerti! Grazie #browncrew Vi voglio bene .. torno presto!“. Nel frattempo, mentre i fan sperano che Emma mantenga la promessa di tornare presto, Diva e Donna sostiene che tra la Brown e il tastierista Max Greco ci sia del tenero. In attesa dell’ufficialità non ci resta che riportare quella che al momento è solo una voce… 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori