BONO/ Il cantante degli U2 è “donna dell’anno” per la rivista Glamour

- La Redazione

Un riconoscimento inusuale tra i tanti che periodicamente riceve, quello dato a Bono cantante degli U2, inserito nella lista delle donne dell’anno dalla rivista Glamour

Bono_ok-R439
Immagine dal web

Bono Vox, celebre voce della band irlandese U2, è il primo uomo a finire nell’annuale classifica delle donne dell’anno per la rivista femminile Glamour. Uno scherzo? No. Insieme a nomi come Simone Biles, Ashley Graham, Christine Lagarde, Nadia Murad, Gwen Stefani, Miuccia Prada, Zendaya e le fondatrici del movimento Black Lives Matter, la rivista ha incluso anche lui. Il commento della direttrice: “Esistono molti uomini che stanno facendo cose meravigliose per le donne, il frontman degli U2 è uno di questi”. La scelta è ricaduta su di lui a causa della campagna condotta da Bono intitolata Poverty is Sexist, la povertà è sessista nella quale si è cercato di sensibilizzare imprenditori e politici sulla disparità salariale esistente tra uomini e donne, nettamente a favore dei primi. Il commento invece del cantante: “Sono sicuro che non lo merito. Ma sono grato per questo premio che mi dà la possibilità di parlare della battaglia per la parità dei generi che non può essere vinta senza la presenza degli uomini al fianco delle donne. Siamo largamente responsabili dei problemi e dobbiamo essere coinvolti nelle possibili soluzioni”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori