ELEZIONI USA 2016/ Video: Bruce Springsteen canta all’ultimo comizio di Hillary Clinton

- La Redazione

Ieri sera nel corso dell’ultimo comizio elettorale di Hillary Clinton si è esibito in suo supporto Bruce Springsteen cantando alcuni dei suoi classici, ecco le immagini

Bruce-Springsteen-occhiali_R439
Immagine dal web

“Siamo democratici da sempre, siamo dei lavoratori”, così Bruce Springsteen si era espresso in passato spiegando il suo totale sostegno ai candidati presidenziali del Partito democratico, cominciando con John Kerry e proseguendo con Barack Obama. Per il primo, sconfitto poi da George Bush Jr., insieme ad altri musicisti rock aveva organizzato un tour elettorale, per Obama si era esibito in un paio di comizi. Il Boss è sceso in campo nuovamente ieri sera a Philadelphia durante l’ultimo comizio elettorale di Hillary Clinton dove si è esibito in alcuni suoi classici come Thunder Road e Dancing in the Dark  e ha spiegato le ragioni del voto a favore della Clinton. Ma non tutti gli esponenti del mondo dello spettacolo, da sempre appartenenti al Partito democratico, hanno fatto la stessa scelta. Susan Sarandon ad esempio, da sempre democratica anche lei, ha dichiarato apertamente che non voterà Hillary: “E’ chiaro che ormai un terzo partito è necessario e possibile e questo è il primo passo per raggiungere tale obiettivo. La paura di Donald Trump non è sufficiente per me per sostenere Hillary Clinton, con tutta la sua storia di corruzione”. La Sarandon ha espresso il suo sostegno per la candidata dei Verdi, Jill Stein, una dei tre candidati indipendenti che si possono votare oltre a Trump e alla Clinton.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori