BRIT Awards 2016 / I premi della musica inglese: Liam Payne e Louis Tomlinson presenti (oggi, 25 febbraio)

- La Redazione

BRIT Awards 2016: nomination. premi ed esibizioni. Oggi, 25 febbraio 2016  su Rai4  la consegna dei premi della musica inglese in scena alla O2 Arena di Londra.

adele-nuova_R439
Adele

Gli One Direction hanno portato a casa un premio ai Brit Awards 2016, i premi della musica inglese, nella categoria Video Of The Year con “Drag Me Down”. Nonostante siano ufficialmente in pausa, Louis Tomlinson e Liam Payne hanno deciso di fare un regalo ai fans recandosi alla cerimonia di premiazione per ritirare il premio. I due cantanti degli One Direction hanno incantato per il look elegante e impeccabile con cui si sono presentati. Felici, radiosi e sorridenti, Louis e Liam continuano ad essere legati agli One Direction anche se i fans avrebbero preferito vedere anche Harry Styles e Niall Horan. Ancora un premio importante, dunque, per la band inglese ai Brit Awards 2016.

Non poteva mancare durante la serata di premiazione dei Brit Awards 2016 un omaggio a David Bowie, scomparso lo scorso 10 gennaio. Per ricordare il grande artista inglese è salita sul palco Annie Lennox: “David Bowie è profondamente radicato nel cuore della cultura inglese. Ha influenzato ogni decade. Come il miracoloso sbarco sulla luna che ha ispirato la canzone, lui ci ha condotto fuori dalla vita di periferia. Era davvero unico.Un visionario per eccellenza, l’ultimo iconoclasta”. Dopo è stato chiamato sul palco l’attore Gary Oldman, amico di vecchia data di Davod Bowie: “David era divertente. C’erano tante risate che mi mancano. Era sempre positivo e non si lamentava mai. Ha affrontato la sua malattia con un enorme coraggio, dignità, grazia e umorismo. In qualsiasi circostanza. Quando mi ha scritto per darmi la cattiva notizia ha aggiunto: La buona notizia è a che avrò di nuovi i miei zigomi”. L’attore ha concluso così il suo discorso: “David eri mortale, ma avevi un potenziale sovrumano. La tua musica continuerà a vivere”. Dopo il commovente discorso c’è stato l’omaggio musicale: la cantante neozelandese Lorde si è esibita in “Life On Mars”,

Dopo la messa in onda della 36esima edizione dei BRIT Awards, sempre su Rai 4 andrò in onda alle 22:50 “David Bowie – Five Years “di Francis Whately in prima visione free. Attraverso interviste e immagini di repertorio il documentario ricostruisce i cinque anni chiave della discografia del Duca Bianco (1971, 1975, 1977, 1980 e 1983). 

Ieri sera si è svolta la cerimonia di premiazione dei Brit Awards 2016 che ha visto trionfare Adele. La cantante inglese si è portata a casa quattro statuetta: miglior solista femminile, miglior singolo, miglior album dell’anno e Global Success. Gli One Direction, rappresentati solo da Louis Tomlinson e Liam Payne, hanno portano a casa la statuetta come miglior video per “Drag me down”. I Coldplay sono stati incuranti la miglior band inglese. James Bay ha vinto come miglior solista maschile. Dal punto di vista internazionale ha trionfato Justin Bieber nella categoria Best International Male Solo. L’equivalente femminile è stato vinto da Bjork. La serata è stata animata da numerose performance: Justin Bieber, Adele, The Weeknd, James Bay e Rihanna, accompagnata da Drake. Ricordiamo che la serata sarà trasmessa da Rai4 giovedì 25 febbraio alle 21.10.

Grande successo per i BRIT Awards 2016, promossi ieri sera alla O2 Arena di Londra. Si sono raccolti per questo evento non solo numerose celebrità del calibro di Adele, Rihanna, Justin Bieber e i Coldplay, ma anche tantissimi fans che da sempre adorano questo evento, annoverato fra i più celebri del panorama musicale britannico. La serata è stata promossa in diretta streaming sul canale Youtube ufficiale dell’evento, ma per il pubblico italiano è prevista una grande novità. Per la prima volta in assoluto, Rai 4 trasmetterà la cerimonia in differita questa sera, 25 febbraio 2016, a partire dalle 21:10, rigorosamente sottotitolata. Sono state tante le emozioni che hanno regalato i BRIT Awards 2016 e non solo ai telespettatori ed ai presenti, ma soprattutto agli artisti. In particolare, come riporta Blogo, Adele è scoppiata in lacrime di felicità quando l’astronauta inglese -che ora si trova in missione- le ha consegnato virtualmente il Global Success. La commozione della cantante si è diffusa anche fra il pubblico che ne ha colto lo stato d’animo e ha riconosciuto il merito con cui Adele ha conquistato il premio. È proprio a lei, in qualità di vincitrice, che viene affidato il pezzo di chiusura: “When we where young” viene cantata con estremo pathos, mentre le lacrime scendono ancora copiose dagli occhi della cantante. 

I BRIT Awards 2016 non solo portano molta bella musica sul loro palco, ma sono ovviamente anche veicolo di grandi emozioni e di qualche messaggio. È così che Adele prima di esibirsi ha voluto mandare un messaggio alla collega Kesha. Questa infatti ha portato in tribunale il suo ex produttore il Dr. Luke, denunciando un abuso subito in passato da lui. La giovane cantante ha perso la causa perchè non esistono le prove di un danno in questo senso. Kesha sarebbe anche scoppiata in lacrime in tribunale per questo. Sono molti i messaggi di solidarietà dei colleghi e per lei si è mosso in maniera concreta Taylor Swift che le ha donato 250mila dollari per sostenere tutte le spese legali del caso.

I BRIT Awards sono un evento molto seguito nel Regno Unito, ma più in generale in tutto il mondo perchè vedono protagonisti davvero numerosi artisti conosciuti nell’intero globo terrestre. Tra chi si esibirà ci sono per esempio Coldplay, Adele e anche gli One Direction. Sarà possibile seguire l’evento del O2 Arena di Londra in diretta streaming su You tube dove il canale BRITs ha deciso di mandare in onda dal vivo l’evento per rendere partecipi tutti grazie allo strumento della rete. A 20 minuti dall’inizio dell’evento sono già collegati quasi sessantamila persone pronte a seguire le esibizioni che si susseguiranno. Per seguire la diretta streaming dell’evento clicca qui.

Capital FM è tra le più note radio del mondo e non poteva quindi mancare un suo rappresentante sul red carpet dei Brit Awards 2016, che andranno in scena stasera alla O2 Arena di Londra. Ad intervistare artisti come Adele, One Direction e Coldplay ci sarà il famoso speaker radiofonico Roman Kemmp, che vediamo sul red carpet vestito con un elegante completo fitmato Armani: clicca qui per vedere la foto.

Questa sera, mercoledì 24 febbraio, dalle ore 20.00 (quindi alle 21.00 italiane) dalla O2 Arena di Londra si svolgerà la serata di premiazione dei BRIT Awards, i premi musicali inglesi più celebri. La serata sarà condotta dal duo comico Ant & Dec (Anthony McPartlin e Declan Donnelly), mentre per la parte web streaming ci saranno Dan & Phil. Tantissimi gli artisti che si esibiranno sul palco: Adele, Rihanna, Jess Glynne, Justin Bieber, Coldplay, James Bay, The Weeknd e Little Mix. Immancabile un omaggio a David Bowie, uno dei più grandi artisti della musica inglese scomparso il 10 gennaio. I Brit Awards 2016 saranno trasmessi il 24 febbraio 2016 a partire dalle ore 21.00 in diretta streaming sul canale Youtube ufficiale della manifestazione. Per la prima volta, la Rai trasmetterà, in differita, la cerimonia: su Rai 4, con sottotitoli, giovedì 25 febbraio. La serata di premiazione si potrà seguire anche sui social con l’hashtag ufficiale #BRITs, su Twitter e su Facebook. Gli artisti che hanno conquistato il maggior numero di nomination sono Adele, James Bay e Years & Years, con 4 candidature a testa. Seguono con 3 nomination Calvin Harris e Jess Glynne. In lista anche Amy Winehouse come British Female Solo Artist, grazie all’uscita del documentario “Amy”. Due candidature anche per gli One Direction, che molto probabilmente non saranno presenti. Il vincitore del Critics’ Choice Awards 2016 è stato Jack Garratt.

British Male Solo Artist

Aphex Twin

Calvin Harris

James Bay

Jamie XX

Mark Ronson

 

British Female Solo Artist

Adele

Amy Winehouse

Florence & the Machine

Jess Glynne

Laura Marling

 

British Group

Blur

Coldplay

Foals

One Direction

Years & Years

 

British Breakthrough Act

Catfish & the Bottlemen

James Bay

Jess Glynne

Wolf Alice

Years & Years

 

Critics’ Choice

Jack Garratt

Izzy Bizu

Frances

 

British Single

Adele, Hello

Calvin Harris & Disciples, How Deep Is Your Love

Ed Sheeran & Rudimental, Bloodstream

Ellie Goulding, Love Me Like You Do

James Bay, Hold Back the River

Jess Glynne, Hold My Hand

Little Mix, Black Magic

Olly Murs ft. Demi Lovato, Up

Philip George, Wish You Were Mine

Years & Years, King

 

Mastercard British Album of the year

Adele, 25

Coldplay, A Head Full of Dreams

Florence & the Machine, How Big How Blue How Beautiful

James Bay, Chaos & the Calm

Jamie XX, In Colour

 

British Producer of the Year

Charlie Andrew

Mark Ronson

Mike Crossey

Tom Dalgety

 

British Artist Video of the Year

Adele, “Hello”

Calvin Harris & Disciples, “How Deep Is Your Love”

Ellie Goulding, “Love Me Like You Do”

Jessie J, “Flashlight”

Little Mix, “Black Magic”

Naughty Boy Ft. Beyonce, Arrow Benjamin, “Runnin (Lose It All)”

One Direction, “Drag Me Down”

Sam Smith, “Writing’s on the Wall”

Years & Years, “King”

 

International Male Solo Artist

Drake

Father John Misty

Justin Bieber

Kendrick Lamar

The Weeknd

 

International Female Solo Artist

Ariana Grande

Bjork

Courtney Barnett

Lana Del Rey

Meghan Trainor

 

International Group

Alabama Shakes

Eagles of Death Metal

Major Lazor

Tame Impala

U2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori