ONE DIRECTION/ News: Zayn Malik, record storico e la rivincita sugli ex compagni (oggi, 9 febbraio 2016)

- La Redazione

One Direction news, 9 febbraio 2016: Louis Tomlinson ha dichiarato che continuerà a scrivere canzoni durante la pausa. È l’inizio della sua carriera della sua carriera da solista?

one_direction_nuovainquattro
One Direction

Zayn Malik comincia a togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Dopo aver lasciato gli One Direction, il cantante anglo-pakistano ha debuttato nel mondo della musica come cantante solista con il brano “Pillow Talk” che anticipa la pubblicazione dell’album “Mind of Mine” in uscita a marzo. Atteso da mesi, il ritorno di Zayn Malik è stato accolto con grande entusiasmo dai fans al punto che il brano è balzato in testa alle classifiche internazionali riuscendo a conquistare anche il primo posto della Billboard Hot 100 Single, la prestigiosa classifica dell’omonimo magazine americano. Una bella soddisfazione per Zayn Malik che si è preso una bella rivincita sui suoi ex compagni. In pochi, infatti, avrebbero scommesso sul suo successo senza gli One Direction. Zayn, invece, sta dimostrando esattamente il contrario.

Ronan Keating ha rivelato di essere geloso degli One Direction, per come a loro è stato permesso godersi la fama. L’ex stella dei Boyzone ha una grande esperienza nell’essere un teen idol, un rubacuori sotto l’attenzione delle folle e dei paparazzi, ma sembra che non si sia mai goduto tutto questo. Il cantante irlandese è stato scelto da Louis Walsh per unirsi ai Boyzone quando aveva solo 16 anni. Prima suonava per strada, andava a scuola e cantava in chiesa. Il cambiamento è stato uno shock. Ronan ha capito di non essere stato come Harry Styles, Liam Payne, Louis Tomlinson, Niall Horan e di non aver avuto il tempo per godersi l’intera esperienza. Ha avuto modo di viaggiare per il mondo, incontrare tanti dei suoi idoli e vedere la sua musica scalare classifiche di tutto il mondo. Ma Keating è stato stordito da tutto questo: “Non fraintendetemi, era brillante. È stato stupefacente. Vorrei solo essermelo goduto di più. Non l’ho fatto. Onestamente non l’ho fatto. Ero troppo impegnato a cercare di essere la pop star perfetta o ad assicurarmi di dire le cose giuste – ha detto il cantante – Guardo gli One Direction e sono invidioso di loro. Stanno avendo un grande momento. Ero un ragazzino di 16 anni, con la testa di un trentenne sulle spalle. Avrei dovuto essere spensierato, godermi la vita ed essere una pop star”.

Gli One Direction sono in pausa ma Louis Tomlinson non ha nessuna intenzione di smettere di fare musica. A dichiararlo è stato lo stesso cantante durante una chiacchierata fatta ieri su Twitter con alcuni fans. Louis si è messo a rispondere ai tweet indirizzati a lui e tra quelli selezionati da Tomlinson ce n’era anche uno in cui si chiedeva se avrebbe continuato a scrivere canzoni durante la pausa. Louis ha risposto con un “defo”, uno slang che significa “sicuramente”. Ma non ci sarà solo la musica ad occupare questi mesi. Oltre ad occuparsi di Freddie, il neo-papà spera infatti di tornare sul campo da calcio per giocare qualche partita di beneficenza: clicca qui per vedere il tweet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori