MADONNA/ Ubriaca e travestita da clown: sul palco canta il proprio dolore per il figlio Rocco, su Facebook pensa all’altra figlia…(11 marzo 2016)

- La Redazione

Ubriaca e travestita da clown, Madonna è salita sul palco a Melbourne per dedicare una canzone al figlio Rocco: la popstar sta lottando contro l’ex marito Guy Ritchie per averne la custodia

madonna
Madonna

La mitica Madonna è al centro di un periodo negativo: dopo essersi travestita da clown e aver cantato da ubriaca nel suo ultimo concerto a Melbourne, la popstar non ha saputo far nulla per nascondere il dolore che la scelta del figlio Rocco, che ha deciso di trasferirsi con il padre Guy Ritchie a Londra, le ha procurato. Subito dopo lo spettacolo offerto sul palco australiano, Madonna deve averci riflettuto un po sù e se come sembra dovrà rinunciare alla presenza fissa di Rocco, ecco che la cantante ha già chiaro come rimediare: stringere il più possibile il legame con la figlia Lourdes Maria. A dimostrazione di quanto affermiamo ci sono le parole affidate a Facebook poche ore fa dalla stessa Madonna, che dopo aver pubblicato una foto della figlia ha commentato:”Mi manca questa bellissima ragazza! Non vedo l’ora di vederla!“. Clicca qui per vedere il post di Madonna su Facebook dedicato alla figlia Lourdes Maria.

Madonna sta soffrendo molto a causa delle vicende legali che la vedono contrapposta all’ex marito Guy Ritchie per l’affidamento del figlio Rocco, suo secondogenito dopo Lourdes Maria. Il dolore della popstar è emerso chiaramente durante l’ultimo concerto a Melbourne. La popstar si è presentata sul palco visibilmente ubriaca e travestita da pagliaccio (clicca qui per vedere la foto). Mentre cantava alle sue spalle è comparsa l’immagine del figlio 15enne, di cui Madonna vorrebbe avere la custodia. Un episodio simile era andato in scena settimana scorsa ad Auckland, in Nuoca Zelanda, dove la cantante aveva dedicato a Rocco una strappalacrime versione Le vie en rose. Rocco ha passato le vacanze di Natale con il padre e poi non è più tornato a casa da lei, chiedendo rimanere a vivere con il genitore a Londra piuttosto che a New York con la madre: una scelta che a profondamente ferito la popstar e alla quale Madonna non sembra riuscire a rassegnarsi. Ad occuparsi del caso è il giudice Alistair MacDonald, che ha fatto sapere che spera che la cantante e l’ex marito riescano a raggiungere una soluzione amichevole, mettendo finalmente fine alla battaglia legale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori