ALEJANDRO JANO FUENTES / Video, morto il cantante di The Voice: la sua ultima performance prima di essere ucciso (Oggi, 19 giugno 2016)

- La Redazione

Alejandro Jano Fuentes, ultime news: è morto il cantante dell’edizione 2011 di The Voice, versione messicana, ucciso da tre colpi di pistola. E’ giallo sulle dinamiche. 

Alejandro_Jano_Fuentes
Alejandro Jano Fuentes

E’ morto nel giorno del suo 45esimo compleanno Alejandro Jano Fuentes, cantante ed ex concorrente del talent show televisivo The Voice nella versione messicana, alla quale aveva preso parte nel 2011. Sono ancora frammentarie le informazioni sul movente e sul responsabile dell’omicidio ma ciò che si apprende dalla polizia di Chicago, come riporta oggi il sito di Rockol, è che il killer avrebbe aperto il fuoco uccidendo il cantante con tre colpi di pistola dopo aver tentato di rubargli l’auto. La notizia dell’uccisione dell’ex partecipante di The Voice rimanda inevitabilmente ad un altro delitto, avvenuto appena una settimana fa e che aveva riguardato un’altra concorrente del medesimo talent, la giovane Christina Grimmie. Alejandro Fuentes, prima di essere ucciso dopo aver festeggiato il suo compleanno con alcuni amici, si era esibito in un locale. Su YouTube è possibile vedere la sua ultima performance prima di essere ucciso. Clicca qui per vedere il video.

Il talent show The Voice piange un altro suo concorrente. Dopo la giovane Christina Grimmie uccisa la scorsa settimana, un altro omicidio ha sconvolto l’America. Si tratta del cantante Alejandro Jano Fuentes appena 45enne e che proprio nel giorno del suo compleanno è stato raggiunto a morte da tre colpi di pistola alla testa. L’uomo aveva partecipato alla versione messicana di The Voice nel 2011. Poco alla volta emergono alcuni particolari sulle dinamiche del delitto che inizialmente sembrava essere legato ad un tentativo di rapina dagli esiti tragici. Alejandro Jano Fuentes è stato raggiunto dai colpi di arma da fuoco nei pressi della Tras Bambalinas School, la scuola di canto che aveva aperto a Chicago grazie alla sua popolarità conquistata con The Voice. Secondo quanto riportato da Leonardo.it, il cantante sarebbe stato raggiunto da un uomo che gli avrebbe ordinato di uscire dalla sua automobile puntandogli la pistola ed esplodendo all’improvviso i tre colpi. Ancora giallo sul movente, ma dai primi accertamenti pare che il delitto sia stato pianificato in quanto l’assassino avrebbe pazientato l’occasione giusta prima di compiere il suo gesto.

Un altro concorrente del celebre talent show musicale The Voice è morto, ucciso da tre colpi di pistola. Si tratta di Alejandro Jano Fuentes, partecipante della versione messicana del programma nell’edizione del 2011. La sua uccisione arriva tragicamente a distanza di appena una settimana dalla drammatica morte di Christina Grimmie, la cantante apparsa nella versione americana di The Voice, vittima della follia omicida di un suo fan, al termine di un concerto che tenne ad Orlando, proprio mentre firmava alcuni autografi. Come spiega questa mattina Il Fatto Quotidiano nel riportare la notizia dell’uccisione di Alejandro Jano Fuentes avvenuta ieri, l’ex concorrente del talent show stava festeggiando il suo 45esimo compleanno quando è stato raggiunto alla testa da tre colpi di pistola. Sarebbe questa la prima ricostruzione di quanto avvenuto a Chicago, sebbene al momento non sia ancora del tutto chiaro il quadro dell’omicidio del cantante. La pista iniziale seguita dalla polizia è quella della rapina, sebbene non vi sarebbero al momento sospettati. Le prime ricostruzioni sull’omicidio di Alejandro Jano Fuentes parlano di un uomo armato il quale avrebbe improvvisamente aperto il fuoco colpendo il cantante alla testa proprio mentre saliva in auto in compagnia di alcuni amici. L’omicidio sarebbe avvenuto nella parte sud-est di Chicago. A confermare la morte dell’ex partecipante di The Voice in seguito ai colpi di arma da fuoco, è stato l’ufficio del medico legale della contea di Cook, come riporta Ansa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori