JUSTIN BIEBER / News: scrive un messaggio di ispirazione per i fan, foto (oggi, 22 giugno 2016)

- La Redazione

Justin Bieber, News. Il noto cantante Usher a Ryan Seacrest spiega perché ha deciso di fare da mentore al giovane artista canadese. (oggi, 22 giugno 2016)

justinbieberbiondo
Justin Bieber

Dopo aver rinnovato la sua fede in Dio, Justin Bieber ha scritto su Instagram un lungo messaggio in cui ha messo nero su bianco i suoi sentimenti: “Hai paura di un insetto, piccolo come è. Jai paura dei tuoi sogni, grandei come sono. Se il cielo è il limite, perché ci limitiamo. Ho passato un sacco di tempo a desiderare di essere qualcun altro. Chi sono io al fondo di me. Lotterò per ciò che amo… Dovrò tenere fede alla mia morale e a ciò in cui credo. Posso diventare alto come un albero o soffiare via come una foglia. Dipende da me”. Clicca qui per leggere il messaggio in inglese. Il messaggio si è rivelato di grande ispirazione per i suoi fan che lo hanno ringraziato per le toccanti parole. 

Justin Bieber, quest’anno, sarà a lungo impegnato con il Purpose World Tour, che lo porterà in tutto il mondo dopo la sua ultima fatica discografica: stasera (mercoledì 22 giugno 2016), per esempio, si è esibirà presso la Wells Fargo Arena di Des Moines, dopo essere stato a Lincoln nella giornata di ieri. Un impegno davvero considerevole, che lo porterà in contatto con moltissimi fans e ammiratori: si tratta un aspetto certamente molto gratificante, ma talvolta che decisamente stressante per la popstar canadese. Proprio qualche ora fa Justin Bieber è intervenuto sulla sua pagina Instagram ufficiale ribadendo la sua fede in Dio, scrivendo: “How Greta is our God”. Nonostante le difficoltà e gli ostacoli, dunque, il cantante ha un sostegno e una guida ben precisi. Clicca qui per vedere la fotografia e leggere il post di Justin Bieber direttamente dalla sua pagina Instagram ufficiale.

Usher è stato protagonista di un’intensa chiacchierata con Ryan Seacrest per iHeartRadio al Cannes Lions. Nel corso dell’intervista il cantante ha rivelato perché ha deciso di fare da mentore a Justin Bieber e cosa distingue il giovane cantante canadese: “È il suo carisma naturale. Ha una personalità che brilla. Sono sicuro di non aver affrettato le cose con lui. Mi sono preso il mio tempo. Una cosa che ho imparato è essere paziente. L’ho incontrato un paio di volte prima che firmasse il contratto”. Usher ha poi raccontato come ha conosciuto Justin: “Il successo ha molti padri. Non c’era solo una cosa che ho visto a Justin. C’erano persone intorno al suo talento. Il suo manager, Scooter Braun mi presentò a lui. Voleva farlo crescere con qualcuno che sapeva in grado di aiutarlo”. Secondo Usher tutti hanno bisogno di un mentore, il suo è stato Michael Jackson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori