EMMA MARRONE/ News: altro che nemiche! Spunta il regalo speciale della Amoroso, video (oggi, 24 giugno 2016)

- La Redazione

Emma Marrone, news: la cantante sostiene il nuovo lavoro dei Bundamove, band salentina con cui ha collaborato qualche anno fa con il brano “Radici e polvere”.

emma-marrone
Emma Marrone (infophoto)

Altro che nemiche. Alessandra Amoroso ed Emma Marrone si dividono bene il panorama della musica italiana (e non solo) e riescono ad ottenere grandi successi con la loro sana competizione. Ieri le due si sono ritrovate in occasione del Coca Cola Summer Festival 2016 e lo hanno fatto per la gioia dei fan che le ha potuto vedere insieme in barba alle mille polemiche che ogni giorno si sentono sul web e sui social. Proprio per sfatare il “mito” delle nemiche, ecco spuntare un regalo speciale. La Amoroso ha fatto un dono alla sua collega e amica ed Emma ha voluto ringraziarla pubblicamente postando questa piccola gif su Instagram, scrivendo: “Grazie @amorosoof per questo regalo bellissimo ???? #mitica #iloveyou”. 

Emma Marrone torna a sostenere i suoi amici, i Bundamove. Il gruppo, nato nel Salento a dicembre 2009, è composto da: Emanuele “Manufunk” Pagliara (chitarra), Marco “DonSkal” Calabrese (tastiere), Michele “Mike” Minerva (basso), Antonio “Dema” De Marianis (batteria), Sandro “Sax” Nocco (sassofono) e Gabriele “Trumpet” Blandini (tromba). I Bundamove hanno collaborato con artisti quali Roy Paci & Aretuska, Boomdabash, Anansi e  Steela. Nel 2014 il gruppo ha pubblicato il suo primo album di inediti “Connection”, a cui ha collaborato anche Emma Marrone con il brano “Radici e Polvere”. Poche ore fa Emma ha annunciato dalla sua pagina Facebook il nuovo lavoro dei Bundamove: “È uscito Rollover, il nuovo video dei Bundamove per la regia di Gabriele Surdo. Il brano è in free download fino al primo luglio. Link nei credits del video. Supporta e condividi”, ha scritto la cantante che sa sempre sostiene gli artisti che come lei vengono dal Salento. Clicca qui per vedere la foto 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori