BRUCE SPRINGSTEEN/ Trump presidente: lo ha votato un sacco di gente delusa

- La Redazione

In una recente intervista Bruce Springsteen si domanda se Donald Trump abbia le capacità e le competenze per svoglere il ruolo di presidente degli Stati Uniti, ecco cosa ha detto

springsteen-trump_R439
Immagine dal web

Bruce Springsteen è stato ospite in un recente episodio della trasmissione podcast americana “WTF” dove ha parlato lungamente dell’elezione del nuovo presidente americano Donald Trump. Già durante la campagna elettorale aveva espresso giudizi negativi e aveva supportato pubblicamente Hillary Clinton. Il noto cantante rock ha sottolineato tutto il dissenso per Trump, dicendo fra le altre cose che “farà tutto il male che è in grado di fare”. “Sono rimasto disgustato dalla politica già in passato” ha aggiunto “ma mai come adesso. La domanda che mi faccio è: ha le capacità e le competenze per prendere il posto che sta andando a prendere?”. Quando lasci uscire questo tipo di genio dalla bottiglia, ha detto ancora, e cioè il bigottismo, il razzismo, l’intolleranza, non tornano facilmente nella bottiglia. Ha detto però di essere consapevole dei motivi dietro alla sua vittoria: “Il suo messaggio elettorale è stato molto semplicistico, ma potente: la paura dell’estremismo dell’islam radicale e le incertezze dell’economia hanno portato un sacco di brave persone a votarlo, così come persone che hanno una appartenenza politica differente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori