Adriano Celentano/ Ultime notizie, oggi è il suo compleanno: “Con #24milabaci felici corrono le ore di un giorno splendido perchè…” (6 gennaio 2017)

- La Redazione

Adriano Celentano, ultime notizie di oggi, 7 gennaio 2017: oggi è il compleanno del cantante molleggiato. Gli auguri e gli aggiornamenti su progetti e vita del cantante

CELENTANO-6
Adriano Celentano

Non sono solo gli auguri degli artisti per il compleanno di Adriano Celentano a colpire perchè tra questi ci sono anche moltissimi e affettuosissimi messaggi di stazioni radio, televisioni, giornali e quant’altro. Sono molto divertenti quelli di Radio Italia che rievocano un passato glorioso. Questi infatti fanno gli auguri ovviamente in musica, visto che ormai da tantissimi anni sono la voce delle note delle nostre canzoni. L’emittente radio su Twitter pubblica infatti il video di uno dei grandissimi successi del molleggiato e cioè ”24mila baci”. Oltre a pubblicare il video con l’emoticon di una bella torta al cioccolato Radio Italia scrive: “Con #24milabaci felici corrono le ore di un giorno splendido perchè…”. Tanti auguri ad Adriano Celentano, clicca qui per il video e per i commenti dei follower. 

Oggi è il compleanno di Adriano Celentano, che spegne 79 candeline. Per l’occasione Rai Teche ha deciso di fare un augurio particolare al molleggiato, andando a ripescare una vecchia intervista negli archivi. “Per festeggiare il compleanno di Adriano Celentano, Rai Teche propone estratto radiofonico del 30/06/1959 per la rubrica “L’angolo musicale” del programma Radioscrigno, in cui il giornalista Sandro Ciotti intervista un giovanissimo (21 anni) Adriano Celentano, il quale parla del suo esordio come cantante e della passione per il rock and roll, l’allore nuovo genere musicale proveniente dagli Stati Uniti”. Si tratta di tre minuti in cui, oltre alla voce di un giovane Celentano, possiamo riconoscere quella di un giornalista diventato poi famosissimo nel mondo dello sport, del calcio in particolare. Clicca qui per ascoltare l’intervista a Celentano.

Oggi è un giorno speciale non solo per Adriano Celentano, che compie 79 anni. Infatti il 6 gennaio è anche il compleanno di Paolo conte, che spegne oggi 80 candeline. I due cantautori sono legati tra loro non solo dalla data di nascita. Conte, infatti, ha scritto “Azzurro”, canzone di Celentano diventata celeberrima. L’artista ligure recentemente, durante lo speciale di Rai 1 dedicato a Mina e Celentano, aveva proprio parlato del famoso molleggiato, elogiandolo. Più recentemente i due sono tornati a collaborare. Conte, infatti, ha scritto “L’indiano”, canzone che Celentano ha inserito nel suo disco “C’è sempre un motivo”, uscito nel 2005. Chissà se i due oggi si sono scambiati gli auguri di buon compleanno!

Adriano Celentano compie oggi 79 anni, alla faccia di chi sul web continua ad alimentare la bufala circa la sua morte in un incidente. Il cantante è molto noto e molto amato dagli italiani, ma anche dalla sua famiglia. Così questa mattina Alessandra Celentano, nota ai più per essere una delle insegnanti della scuola di Amici, al dire il vero tra le più esigenti, ha fatto gli auguri via Twitter a suo zio, scrivendo: “La famiglia, la cosa più importante. Quanto amore e quanta nostalgia… Tanti auguri caro Zio!”. La ballerina ha anche aggiunto un link alla pagina del suo sito dedicata alle foto di famiglia.E tra queste ce ne sono alcune che ritraggono proprio il molleggiato. Anche in bianco e nero, nelle prime feste di famiglia, quando Alessandra era una bambina, insieme ai suoi cugini. Clicca qui per le foto di famiglia di Alessandra Celentano.

Altro che morto, Adriano Celentano batte tutto e tutti, tempo, età e esperti in bufale: buon compleanno Molleggiato, oggi compie ben 79 anni ed è tutt’altro da quello che dipingono certi siti acchiappaclic e social “ironici”. Come molti sostengono da giorni sul web, Celentano sarebbe morto in un grave incidente stradale eppure, cari specialisti di fake news, oggi vi spegne ogni intemperanza soffiando sulle 79 candeline che la fedele Claudia Mori gli avrà preparato nella torta di compleanno. Grande Adriano, il migliore modo per smentire voci di corridoio che nonostante tutte le smentite degli scorsi giorni ancora si inseguono su social, con ingenui internauti che condividono senza prima verificare un attimino. Oggi 6 gennaio 2017, Epifania del Signore, vede il “befanone” Celentano compiere gli anni, tra l’altro con la doppia beffa per i suoi detrattori: è vivissimo ed è pure in testa alle classifiche musicali con il nuovo singolo “A un passo da te” con l’amica altrettanto mitica e inossidabile Mina. Il nuovo singolo di Mina e Celentano estratto dall’album ‘Le migliori’ da tre settimane consecutive al numero 1 della classifica Fimi Gfk e già certificato triplo Disco di Platino. Da oggi è anche in rotazione radiofonica, ‘A un passo da te’, è un brano scritto da Fabio Ilacqua e arrangiato da Adriano Celentano e Celso Valli. Il miglior modo di festeggiare gli anni, e bravo caro “Serafino”!

Buon Compleanno Adriano Celentano! 79 anni di un fenomeno dello spettacolo e della musica, tutto il contrario dello sfortunato Molleggiato morto in un incede grave, come una bufala in giro da settimane vuole fare credere. La grande festa che si terrà oggi nel Clan Celentano porterò ancora una volta in primo piano la grande figura del Molleggiato, che festeggia tra l’altro da primo in classifica con il nuovo cd di successo con Mina. All’interno tra l’altro troviamo un bel “regalo” fatto da Benny Benassi per uno dei pezzi più conosciuti e all’epoca, nel 1972, più rivoluzionari della sua sconfinata produzione. “Prisencolinensinainciusol”, il proto-rap degli anni Settanta torna rimasterizzato, risuonato e remixato dal dj-produttore più conosciuto al mondo, Benny Benassi. Sulla base techno approntata da Benassi, Adriano e Mina ingaggiano una vera e propria sfida con botta e risposta che rimodernano il rap cantando un pezzo che invece era stato l’antesignano del trionfo rap tra Anni Novanta e Duemila. Un bel regalo che magari ascoltando l’album proprio oggi in onore del compleanno del mitico Celentano, potrebbe addirittura fare un piacere a voi!

Dopo due settimane ancora circola la stessa bufala su Adriano Celentano: identica, senza alcuna modifica e dopo tutto il vociare sui social sulla presunta scomparsa del Molleggiato, che invece sta benone e si gode il trono in grande stile con il duetto con Mina, ancora presente sui social senza colpo ferire. La bufala è presta che detta: «molleggiato avrebbe perso la vita in un drammatico sinistro stradale mentre era a bordo dell’automobile. Niente di più falso. Celentano è vivo e vegeto e ha trascorso le festività natalizie con la sua famiglia». Adriano Celentano e le fake news: per la sua mai troppo nascosta simpatia per il Movimento 5 Stelle di Grillo, in periodo di discussioni sulle “bufale web” è davvero il massimo del colmo. Eppure, il Molleggiato non riesce ancora ad uscire dal vortice della falsa notizia in cui è incappato senza alcuna colpa: se si gira un attimo su Facebook, Twitter e Instagram, i post, le domande dei curiosi e i presunti scoop sulla morte di Celentano fioccano ancora. Sono presenti anche su piattaforme come Google Adsense e altri, con alcuni siti che hanno deciso i compiere l’ennesima operazione “acchiappaClic” parlando ancora della morte di Celentano. Ma che almeno cambino bufala, no?

Nessun commento da parte di Adriano Celentano alla bufala della sua morte in un incidente stradale: la notizia circolata nei giorni scorsi attraverso i principali social network è stata smentita, del resto il cantante 78enne ha trascorso le festività natalizie con la sua famiglia e sta attraversando un periodo felice della sua carriera, visto il successo riscosso dal progetto musicale realizzato con Mina. Il singolo “A un passo da te” ha scalato i vertici delle classifiche e domani uscirà “A un passo da te”, nuovo brano tratto dall’album Le Migliori. Non c’è spazio, dunque, per false notizie montate ad arte a cadenza settimanale. Altro che morte in un incidente stradale, Adriano Celentano è più vivo che mai. Ed è presente nella playlist di Francesco Ihedioha: «Può capitarmi di ascoltare Lucio Battisti o Adriano Celentano» ha ammesso l’ala dei Legnano Knights, come riportato da Basketinside. Ihedioha la definisce un’eccezione, vista la sua passione per l’hip pop, ma non ci sorprende affatto, considerando le doti del Molleggiato.

É un periodo molto proficuo dal punto di vista professionale per Adriano Celentano. Nelle ultime settimane ci siamo goduti la musica del cantante grazie all’album “Le Migliori”, realizzato con Mina, ma presto avremo modo di riascoltare uno dei suoi più grandi successi al cinema. Nella colonna sonora di Les Ogres, il film di Léa Fehner in uscita nelle sale cinematografiche italiane dal 26 gennaio 2017, c’è anche “24 mila baci” di Adriano Celentano. Philippe Cataix, che si è occupato dell’entusiasmante colonna sonora del film presentato anche alla 52esima Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro e candidato come “miglior film” ai prestigiosi premi Lumières, ha scelto anche il brano che Adriano Celentano portò nel 1961 al Festival di Sanremo e che arrivò al secondo posto della kermesse ligure. Il 30 gennaio 2017, quando saranno consegnati i premi che in Francia sono riconosciuti quasi come i Golden Globes, scopriremo, dunque, se il film nel quale è presente “24 mila baci” sarà il migliore per i giornalisti stranieri di stanza a Parigi.

Continua il successo di Le Migliori, l’album evento di Adriano Celentano e Mina che guida la classifica di vendita. Sono state vendute, infatti, circa 150mila copie, quindi alle due leggende della musica italiana sono andati 3 dischi di platino. Dopo il successo di “Amami amami”, uno dei brani può venduti e trasmessi in radio, arriva un nuovo singolo. Venerdì 6 gennaio, infatti, arriverà in radio “A un passo da te”, il nuovo estratto. Il brano, che è stato scritto da Fabio Ilacqua ed è stato arrangiato da Adriano Celentano con Celso Valli, è una canzona d’amore che gioca ironicamente sulle dinamiche che si creano nel rapporto tra due amanti, in bilico tra ragione e sentimento. Il duetto tra Adriano Celentano e Mina è magistrale: le promesse giocose vengono lanciate con un dialogo serrato e travolgente. Continua a sorprendere l’ultimo lavoro di Adriano Celentano e Mina, torni a lavorare in coppia a 18 anni dal primo disco insieme. E i loro fan gioiscono, perché tornano a godersi le loro voci uniche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori