Carmen Consoli/ Video, il nuovo tour “Sirene” e il figlio Carlo: “non ama la mia musica, gli piace Gazzè!”

Carmen Consoli, iniziato Eco di Sirene – European Tour che la vede protagonista con la violinista Emilia Belfiore e la violoncellista Claudia Della Gatta

Carmen_Consoli-cs
Carmen Consoli & Friends

Nuova avventura musicale in tournèe per Carmen Consoli, nota cantautrice siciliana. Ieri è partito dal Teatro Colosseo di Tourio Eco di Sirene – European Tour, che la vede protagonista con la violinista Emilia Belfiore e la violoncellista Claudia Della Gatta. Intervistata da La Stampa, l’artista ha presentato il nuovo progetto: “Due di noi, io e la violoncellista, vendo superato i quaranta anni, speriamo di ammaliare (ride, ndr). La violinista è molto giovane, noi due ci dobbiamo giocare bene la nostre ultime cartucce. Le sirene non sono soltanto un segnale di allarme, che andrebbe anche approfondito come concetto: vediamo diversi allarmi, dalle guerre ai migranti – continua – che ferisce e mortifica il senso umano”. Un percorso che riguarda il mondo attuale e i suoi problemi, affrontato con la musica e attraverso il quale si cerca di trovare una soluzione: “Raccontiamo tutte queste cose che succedono in questa epoca, poi diamo una soluzione nostra: la bellezza salverà tutto, questa vita”.

“MIO FIGLIO NON AMA LA MIA MUSICA”

Il tour farà tappa a Berlino, Monaco, Parigi, Londra, Bruxelles, Amsterdam e Dublino, con Carmen Consoli che spazia negli oltre vent’anni di carriera. Ai microfoni de La Stampa, la cantautrice ha parlato anche del figlio Carlo di quattro anni e mezzo: “La presenza del mio bambino è una lente che magnifica tutto, la meraviglia. Devo suonare di nascosto perché si infastidisce: non ama la mia musica, è un fan di Max Gazzè, di Emma. Io non rientro nei suoi gusti (ride, ndr)”. Carlo che deve ancora crescere e conoscere il mondo che gli sta attorno, anche se sembra aver già trovato una possibile strada per il suo futuro: “Come tutti i bambini disegna, mi auguro che possa seguire ciò che più desiderare. Mi sembra un po’ più orientato verso la ragioneria (ride, ndr)”. E Carmen Consoli non lo avrà con sè durante il tour, come spiega la stessa artista di Catania: “Non lo porterò con me per il tour, ha tutte le sue abitudini: gli appuntamenti con gli amichetti, la piscina, tutte le sue cose”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori